E' Pantelleria l'isola al centro dei traffici internazionali di droga del Mediterraneo

 E’ Pantelleria l’isola al centro dei traffici internazionali di droga del Mediterraneo. Una rete di trafficanti, che viaggiano per il Nord Africa, e poi via mare fanno arrivare la droga in Europa. Le navi piene di hashish e di cocaina, arrivano nei porti italiani, francesi, greci. Le rotte del traffico di hashish sono venute alla luce dopo due anni di […]

» Read more

Pesca, nasce il registro delle identità del Mediterraneo

Un documento che salvaguardi l’identità del pescato siciliano a partire dal valore artigianale e quindi dall’uomo. E’ secondo quest’ottica che è stato redatto e pubblicato dal dipartimento della Pesca della Regione Sicilia il “Registro identitario della pesca del Mediterraneo e dei borghi marinari”. “Da ventimila a 7.500 è sceso il numero degli addetti nel settore della pesca. Occorre salvare l’identità […]

» Read more

Con il collegamento tra Sicilia e Calabria l'Italia può diventare l'hub energetico del Mediterraneo

“L’Italia può diventare l’hub energetico del Mediterraneo. Tutte le interconnessioni internazionali che sono state costruite per importare energia e che tutt’ora funzionano soprattutto dal lato dell’import, sempre di più lavorano anche in export. Due esempi: le connessioni con la Grecia e con Malta”. Lo dice al Corriere della Sera Matteo Del Fante, amministratore delegato di TERNA, che alla domanda se […]

» Read more

In corso a Messina la Food Innovation Summer School Mediterraneo

Il Future Food Institute di Bologna, che fa della food innovation uno strumento chiave per affrontare le grandi sfide del futuro, sceglie e porta a Messina dal 4 al 24 luglio la Food Innovation Summer School Mediterraneo grazie alla partnership con l’Ateneo peloritano, ambasciatore della cultura mediterranea. Alla cerimonia inaugurale, svoltasi nei giorni scorsi presso la Cittadella universitaria, sono intervenuti […]

» Read more

Trivelle nel Mediterraneo, marcia indietro di Renzi. Stop alle estrazioni

Stop del governo alle trivelle nel Mediterraneo. Renzi ha perso la sua battaglia, e si dice che avesse parecchio paura del referendum che alcune Regioni (ma non la Sicilia) avevano chiesto, con il via libera della Cassazione proprio qualche giorno fa. Gli ambientalisti esultano, gli analisti fanno notare che si perdono cinque miliardi di euro di investimenti. Che cosa è […]

» Read more

Trivelle nel Mediterraneo, Rubbettino dice si: "Investimenti per 5 miliardi di euro"

Trivelle nel Mediterraneo, Rubbettino dice si. Una voce fuori dal coro, quella dei Giovani di Confindustria Catanzaro, i quali, attraverso le parole del presidente Marco Rubbettino, si dicono favorevoli alle esplorazioni dei fondali del Mediterraneo alla ricerca di fonti di energia quali gas e idrocarburi. “In questo momento siamo ostaggio dei comitati “no trivelle” e di una classe politica ancora […]

» Read more

Pesca: Tumbiolo a Malta per il "Cluster marittimo del Mediterraneo"

Il presidente del Distretto della pesca Giovanni Tumbiolo ha incontrato a Malta il segretario di Stato con delega alla Pesca ed attività marittime Roderick Galdes per discutere i “tempi e modalità” per la realizzazione di un “Cluster marittimo del Mediterraneo” che coinvolga i cluster dei paesi costieri, così pure le strutture portuali, produttive e della pesca della repubblica di Malta. […]

» Read more

Ecatombe di migranti. Il Mediterraneo è una fossa comune. Serve una "Mare Nostrum" europea

Qualche giorno lo avevamo scritto: è in arrivo in Sicilia un’ondata di sbarchi di migranti senza precedenti. E purtroppo ieri il Mediterraneo ha visto un naufragio di una tragedia mai vista: 700 morti. Su un peschereccio affondato vicino le nostre coste. Ma forse le vittime potrebbero essere di più: “Eravamo in 950. C’erano anche 200 donne e 50 bambini con […]

» Read more

Il Mediterraneo sempre più povero. La proposta: ;Blocchiamo la pesca in alcune aree

Chiudere in modo permanente la pesca a strascico in aree chiave dello Stretto di Sicilia dove si aggregano gli stock ittici ‘giovanili’ del Mediterraneo, così da consentire il recupero della popolazione di pesci come il merluzzo e il gambero rosa, i cui stock sono «fortemente» sovrasfruttati. Questa la proposta che Oceana (l’Organizzazione internazionale per la conservazione dell’ambiente marino) ha inviato […]

» Read more
1 2