Inchiesta Girgenti Acque, cade la prima testa: quella del prefetto Diomede

Cade la prima testa ad Agrigento dopo gli scossoni provocati dall’inchiesta su Girgenti acque, un terremoto giudiziario con 72 indagati per associazione a delinquere, corruzione, truffa, riciclaggio e false comunicazioni sociali. Il Consiglio dei ministri ha deciso di collocare “a disposizione” il prefetto di Agrigento Nicola Diomede e ha bloccato il suo trasferimento alla Prefettura di Trapani. Diomede mercoledì lascerà […]

» Read more