Tag: Ordine dei medici di Palermo

Regione e Omceo firmano protocollo per formare dipendenti pubblici
Notizie

Regione e Omceo firmano protocollo per formare dipendenti pubblici

Firmato stamattina un protocollo d'intesa, il primo in Italia, che formerà il personale, dipendente e convenzionato, impegnato a vario titolo nella gestione dell’assistenza di base e di urgenza della popolazione colpita da catastrofe. L'accordo è stato siglato stamattina a Villa Magnisi, sede dell'Ordine dei medici di Palermo, a firma dell'assessore regionale all'Istruzione e Formazione Roberto Lagalla e del presidente dei medici Toti Amato. Nell'ambito delle rispettive competenze, obiettivo della Regione è potenziare e garantire l'efficienza e la qualità dei servizi erogati, rafforzando la capacità istituzionale di tutti i soggetti pubblici locali che operano, con ruoli e funzioni diverse, nei servizi di Protezione civile, sociali e del lavoro; obiettivo dell'Omceo di Palermo è implem...
L’Ordine dei Medici di Palermo istituisce lo sportello Giovani
News Sicilia

L’Ordine dei Medici di Palermo istituisce lo sportello Giovani

Il Consiglio direttivo dell’Omceo provinciale di Palermo ha istituito uno "Sportello" dedicato a tutti i giovani medici in formazione specifica, di medicina generale o specialisti, neolaureati e specializzandi. Sarà uno spazio declinato ad iniziative di orientamento e aggiornamento alla professione a cui ci si potrà rivolgere per risolvere dubbi o rivolgere domande. Il servizio "Sportello Giovani Omceo Pa" offrirà consulenza e informazioni su più fronti, dall’aggiornamento professionale, agli adempimenti fiscali e previdenziali. Come spiega il consigliere dell'Ordine Luigi Tramonte "L'iniziativa nasce per rispondere alle tante difficoltà dei colleghi che si affacciano per la prima volta al mondo del lavoro, nell'immediato periodo post-laurea e neoabilitazione.  L'obiettivo è creare ...
I medici nelle scuole per insegnare il valore della salute
Sanità e Salute

I medici nelle scuole per insegnare il valore della salute

I medici di una volta tornano nella scuola primaria con un progetto pilota di medicina scolastica, titolato "Educazione alla salute", per insegnare ai bambini il valore della salute in ogni sua forma, fisica, psicologica, affettiva e sociale, le buone pratiche e i tasselli fondamentali che permettono al corpo umano di stare bene. I piccoli alunni scopriranno argomenti e parole utili, come prendersi cura di sé stessi, come evitare pericoli, aiutare sé stessi e gli altri. L'iniziativa, partita ieri con i primi sei moduli all'istituto Ibi di Palermo con il coinvolgimento dei pediatri e la collaborazione dell'Aifi (Associazione italiana fisioterapisti), è stata ideata e messa a punto, secondo le indicazioni dell'Oms, dal presidente dei medici siciliani Toti Amato e dal responsabi...
Come difendersi dai danni degli smartphone, presentato vademecum
Sanità e Salute

Come difendersi dai danni degli smartphone, presentato vademecum

Difficoltà di apprendimento e concentrazione, disturbi comportamentali soprattutto nei bambini, alterazione della pressione arteriosa, dei ritmi cardiaci, infarto e ictus in persone sempre più giovani, alzheimer ed epilessia. Ecco le patologie più gravi causate dall'elettromagnetismo, rilevate dai medici di tutta Europa, che si sommano ai disturbi meno gravi, come emicranie, insonnia e sonnolenza, nervosismo, rumori auricolari e dolori alle viscere. Poche le evidenze scientifiche, ma tanti gli appelli alle istituzioni di medici e associazioni per gli studi e i dati acquisiti sulla plausibilità dei rischi alla salute prodotti dall'utilizzo sempre più largo e scorretto di smartphone, cordless o tablet. Tutti gli esperti sono d'accordo su un punto: servono nuove regole per contenere i dan...
Nasce la Fondazione Omceo Sicilia, Toti Amato: “L’obiettivo è costruire”
Notizie

Nasce la Fondazione Omceo Sicilia, Toti Amato: “L’obiettivo è costruire”

Nasce ufficialmente la Fondazione Omceo Sicilia. L' assemblea degli iscritti dell'Ordine dei medici di Palermo ha approvato, con 829 voti a favore, 233 voti contrari e un'astensione, l'ordine del giorno in cui si chiedeva ai camici bianchi di esprimersi sul via libera della nuova organizzazione. Approvato anche il bilancio. Dopo i duri attacchi sulla nascita della Fondazione Omceo Sicilia, il presidente dell'Ordine Toti Amato si augura che “le frange da sempre ostili non si chiudano nell'angusta logica di vedere l'Omceo e i suoi organi come una controparte perché sarebbe una posizione sterile. L'obiettivo è costruire, non distruggere”. “Per cambiare il destino profondamente segnato della formazione e della ricerca pubblica – aggiunge Amato - serve la più ampia convergenza, profession...