Rifiuti in Sicilia, per uscire dall'emergenza Crocetta punta su nuove discariche e…le parrocchie

Dopo la pausa di Ferragosto il governo regionale ha ripreso a lavorare a pieno ritmo sul dossier più scottante dell’estate in Sicilia: l’emergenza rifiuti.  Si lavora soprattutto per aprire due discariche, a Sciacca (l’impianto di tritovagliatura e biostabilizzazione è stato già autorizzato) e ad Enna mentre Siculiana dovrebbe a breve raddoppiare la capacità di biostabilizzare i rifiuti, passando dalle attuali […]

» Read more
>