Tag: Pedara

Regione, stanziati oltre 300mila euro per salvare 5 chiese del Catanese
Notizie, Notizie dalla Sicilia

Regione, stanziati oltre 300mila euro per salvare 5 chiese del Catanese

Oltre trecentomila euro erogati dalla Regione Siciliana per contrastare il degrado e l’incuria che da anni stanno danneggiando alcuni edifici sacri in provincia di Catania. La soprintendenza per Beni culturali e ambientali etnea, guidata da Rosalba Panvini, su disposizione del presidente Nello Musumeci e dell'assessore ai Beni culturali Sebastiano Tusa, ha indetto cinque gare di somma urgenza in quattro Comuni: Catania, Pedara, Acireale e Riposto. Chiesa Gesù e Maria di AcirealeChiesa San Martino di RipostoChiesa San Michele di AcirealeChiesa San Nicola La Rena a CataniaChiesa Santa Caterina a Pedara "La tutela e la valorizzazione dei beni architettonici e storico-artistici - sottolinea il governatore - è tra le priorità del mio governo e per questo abbiamo deciso di intervenir...
Despar prosegue il piano di sviluppo in tutta la Sicilia
Lavoro, Notizie

Despar prosegue il piano di sviluppo in tutta la Sicilia

Despar Sicilia prosegue il piano di sviluppo in tutta l’isola e guarda al 2019 con nuove positive prospettive, forte dei 160 punti vendita attivi, dei 1561 dipendenti complessivamente impiegati e di una considerevole quota di mercato già raggiunta sotto le insegne Despar, Interspar, Eurospar e Maxisconto. Nell’anno in corso sono stati aperti 12 nuovi punti vendita tra Palermo, Erice, Sant’Agata Li Battiati, Racalmuto, Valderice e Pedara ma si continua già il prossimo 4 dicembre a Castelvetrano dove sarà inaugurato un nuovo Interspar in locali che sono stati sequestrati alla mafia e adesso restituiti alla fruizione pubblica. Sono questi i primi dati diffusi all’hotel Romano Palace di Catania durante la convention regionale della consortile Ergon servita ad annunciare il nuovo piano mark...
Catania, 14 alberghi non pagavano IMU: scoperta evasione da 4 milioni di euro
Cronaca

Catania, 14 alberghi non pagavano IMU: scoperta evasione da 4 milioni di euro

La Guardia di Finanza di Catania, durante un’attenta analisi dei dati catastali delle strutture alberghiere situate in 5 comuni della fascia costiera dell’acese e di alcuni municipi pedemontani, ha scoperto un evasione fiscale da 4 milioni di euro relativo al mancato pagamento dell'IMU. I Finanzieri di Acireale hanno individuato 14 operatori turistici che non avevano pagato l'Imposta Municipale Propria dal 2013 al 2017. Le Fiamme Gialle hanno scoperto un ammanco nelle casse dei Comuni di Acireale, Aci Castello, Viagrande, Pedara Zafferana Etnea, in cui ricadono gli immobili. Gli amministratori degli alberghi sono stati segnalati agli Enti locali per il recupero dell’imposta evasa nonché per l’applicazione della relativa sanzione, pari al 30 % dell’importo dovuto. Inoltre, l’avvio di attiv...