Povertà: arriva il reddito di inclusione per 400mila famiglie

Il Consiglio dei ministri ha approvato definitivamente il decreto legislativo che introduce il reddito di inclusione (Rei). La misura si rivolge a una platea di 400 mila famiglie, pari a circa 1,8 milioni di persone. Il Rei sostituisce il Sia, sostegno all’inclusione attiva. L’importo dell’aiuto corrisponde al massimo a quello dell’assegno sociale per gli over 65 senza reddito, pari a […]

Continue reading »

Sicilia sempre più povera. Crescita debole, i dati

L’economia siciliana,  mantiene un passo di crescita troppo lento per poter ridurre significativamente la disoccupazione. Dopo l’aumento del Pil regionale nel 2015 di +2,1%, le nuove stime prevedono un margine più modesto ma ancora positivo per il 2016 (+1,3%) e per il 2017 (+1%). La lentezza della crescita si riflette sulla debolezza del tessuto produttivo dell’Isola, cedente dal 2007 al […]

Continue reading »

Nasce in Sicilia l'Alleanza contro la Povertà

Si è formalmente costituita a Caltanissetta l’Alleanza Contro la Povertà Sicilia. Un’alleanza “territoriale” che raccoglie la sfida di quella nazionale strutturando interventi reali di contrasto alla povertà in quella che oggi appare la regione più povera d’Italia. Mentre in campo Nazionale l’Alleanza Contro le Povertà è stata protagonista assoluta nell’elaborazione di interventi di sostegno al reddito, di misure per il […]

Continue reading »

Sicilia, la Giunta Crocetta vara un piano straordinario contro la povertà

La giunta regionale, presieduta da Rosario Crocetta, ha approvato un piano straordinario per la Sicilia con interventi immediati per il lavoro e il contrasto alla povertà, appostando 348 milioni di euro. Il piano include oltre ai cantieri di servizio e ai cantieri di lavoro, già previsti con la finanziaria, anche l’istituzione di un servizio civile regionale per giovani laureati e […]

Continue reading »

Sicilia, Non un euro speso nel 2014, 2015 e 2016 per l’inclusione sociale e la lotta alla povertà

Un vecchio proverbio recita “La fretta è cattiva consigliera”. Di questo adagio ha fatto tesoro l’Assessorato alla Famiglia, diretto dall’on.le Gianluca Miccichè, almeno per quanto riguarda la spesa comunitaria 2014/2020. Abbiamo messo a confronto la documentazione consegnata nella riunione del Comitato di Sorveglianza del 10 giugno 2015 con quella avuta nella riunione dello scorso 30 maggio. Il confronto ci lascia basiti! Nulla […]

Continue reading »
1 2