Caccia a Messina Denaro, Teresa Principato passa la mano

E’ finita l’era di Teresa Principato nella caccia al boss latitante di Cosa nostra, Matteo Messina Denaro. E’ scaduto, infatti, l’incarico del magistrato per coordinare le indagini sulla ricerca di Messina Denaro. Dieci anni di successi, soprattutto in merito al cerchio magico di protezione del boss, che rimane però sempre più inafferrabile, tanto che non sono in pochi ormai a […]

» Read more

Principato torna in commissione antimafia. Anche Libera sostiene Orioles

E’ previsto per il prossimo 11 gennaio alle ore 20 il seguito dell’audizione del Procuratore aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Palermo, Teresa Maria Principato, davanti alla Commissione parlamentare Antimafia, presieduta dall’on Rosy Bindi. Nell’audizione del 22 novembre scorso Principato ha parlato delle attività messe in atto per tentare di catturare il boss Messina Denaro e delle sue indagini […]

» Read more

Messina Denaro raccontato da Teresa Principato in Commissione Antimafia

 “Matteo Messina Denaro gode a Trapani di una protezione che spesso sconfina nella connivenza e addirittura nella condivisione di certo valori rispetto a uno Stato in cui nessuno crede”. Così il procuratore aggiunto di Palermo Teresa Principato, nel corso di una audizione in Commissione antimafia. “La strategia della cosiddetta ‘terra bruciata’ – ha aggiunto Principato – per lui non è’ […]

» Read more

Messina Denaro, parla Principato: i rapporti con la 'ndrangheta, la figlia, i soldi

“I rapporti fra la malavita organizzata calabrese e Matteo Messina Denaro sono basati su punti incontrovertibili. Contatti con la ‘Ndrangheta ci sono dai tempi di Riina. Non c’è niente di nuovo”. Lo ha dichiarato Teresa Principato, procuratore aggiunto di Palermo, intervenuta telefonicamente nel corso del programma “Gli Intoccabili”, condotto da Klaus Davi su LaC Tv e che è possibile rivedere […]

» Read more
>