Wind jet, Pulvirenti risponde alle domande del Gip per sostenere la sua innocenza

Ha risposto alle domande del Gip Giuliana Sammartino per sostenere la propria innocenza il patron del Calcio Catania, Antonino Pulvirenti, agli arresti domiciliari per bancarotta fraudolenta nell”inchiesta sui bilanci della Wind Jet, compagnia aerea di cui è il presidente. Lo ha riferito uno dei suoi legali, il professore Giovanni Grasso. “Pulvirenti ha sostenuto Wind Jet – ha spiegato il penalista […]

» Read more

Pulvirenti e Wind Jet, storia di una bancarotta da 230 milioni di euro

Prima di tutto, prima dei supermercati,degli aerei, degli hotel e del Catania Calcio, Giuseppe Pulvirenti faceva il salumiere. La sua irresistibile ascesa ha rappresentato, come abbiamo raccontato ieri, per Catania, il segno possibile di un riscatto. E’ finita male.  Supermercati e aerei, grandi ristoranti e alberghi di lusso, la Serie per il Catania. Il primo supermercato di Belpasso, la compagnia aerea, Wind Jet. […]

» Read more

Fallimento Wind Jet, arrestato a Catania Antonio Pulvirenti

L’ex patron del Calcio Catania, Antonino Pulvirenti, è stato arrestato da militari del comando provinciale della Guardia di finanza del capoluogo etneo nell’ambito dell’inchiesta per bancarotta fraudolenta della compagnia aerea Wind Jet, di cui era presidente. Un analogo provvedimento del gip è stato eseguito nei confronti Stefano Rantuccio, amministratore delegato della società. Nell’inchiesta delle Fiamme gialle di Catania, già nota […]

» Read more

Fallimento Wind Jet, è bancarotta fraudolenta. Tredici indagati, c'è anche Pulvirenti

Fallimento Wind Jet, la Procura di Catania indaga per bancarotta fraudolenta. Un’altra ‘tegolà giudiziaria su Antonino Pulvirenti. L’ex presidente del Calcio Catania, arrestato nei giorni scorsi e poi rimesso in libertà nell’ambito dell’inchiesta sulle partite ‘truccatè della Serie B che avrebbero consentito alla sua squadra di raggiungere la salvezza, risulta ora indagato insieme ad altre 13 persone, sempre dai magistrati […]

» Read more