A distanza di oltre 36 anni dall'omicidio Mattarella, i magistrati sono pronti a riaprire l'inchiesta

A distanza di oltre 36 anni dall’omicidio di Piersanti Mattarella, i magistrati sono pronti a riaprire l’inchiesta battendo una pista fino ad ora inedita. Quella dell’estremismo nero legato a doppio filo con “centri di potere occulti”. Lo scrive oggi Repubblica. Se fino ad oggi al delitto è stata attribuita una matrice esclusivamente mafiosa, anche se l’esecutore materiale non è mai stato individuato, […]

Continue reading »