Russian oil giant LUKoil intends to continue refining Iranian oil at the Italian island of Sicily

Russian oil giant LUKoil plans to resume refining of Iranian oil at the company’s ISAB refinery located at the Italian island of Sicily to replace Russian Urals brand oil, President of LUKoil Vagit Alekperov said Thursday. “Today, we want to return it [Iran’s oil] there [to the ISAB], because at the moment Urals is more expensive than Iranian oil. Today, we are placing it at other refineries very effectively,” Alekperov told […]

» Read more

Sicilia, vola l'export verso la Russia

La Sicilia viaggia in controtendenza. L’export verso la Russia nel 2015 ha raggiunto infatti i 25 milioni di euro, registrando un +43% rispetto all’anno precedente. Un dato in controtendenza rispetto alla media nazionale, dove le vendite italiane verso la Federazione si sono ridotte del 25,2%. I dati, elaborati dall’Associazione Conoscere Eurasia su base Istat, sono stati presentati oggi a Catania […]

» Read more

Sicilian Export to Russia Grew by 43% Last Year Despite Sanctions

According to the President of Conoscere Eurasia Association, Sicily managed to step up economic cooperation with Moscow despite the sanctions: “Today, Sicily shows that innovation can and should act as the engine of economic relations with Moscow. From here we have to start to overcome the obstacle in the form of sanctions and to continue on the path of cooperation,” Fallico, who is also the chairman of Banca Intesa Russia said. He noted that Sicily managed to step […]

» Read more

Crolla l’export in Sicilia: -14%. Vale 9,6 miliardi di euro. Diminuiscono anche le importazioni

Nel 2014 il valore delle esportazioni delle imprese siciliane registra ancora una volta una battuta d’arresto, chiudendo l’anno con un -13,9 per cento. Il giro d’affari delle vendite all’estero passa così dagli 11,2 miliardi di euro del 2013 ai 9,6 miliardi dello scorso anno. A fare la parte del leone è il settore merceologico “Coke e prodotti petroliferi raffinati” con […]

» Read more

Resta debole l’export dalla Sicilia verso la Russia

“La bilancia commerciale tra la Sicilia e la Russia pesa tutta in favore di quest’ultima: dei 3,8 miliardi del valore dell’interscambio solo lo 0,4% riguarda le esportazioni siciliane, che si fermano a 17,9 milioni di euro. E se è vero che l’Isola è un hub importante per le forniture russe di greggio, gas e di prodotti petroliferi raffinati, che rappresentano […]

» Read more