Mafia e cemento, gli arresti di Castellammare e le "infiltrazioni" nell'antimafia

Sono tante le reazioni all’operazione antimafia “Cemento del Golfo” che ha portato all’arresto di alcuni esponenti di Cosa Nostra a Castellammare del Golfo, che imponevano i fornitori di calcestruzzo alle aziende. E tra loro è stato arrestato anche un imprenditore che faceva parte dell’associazione antiracket di Alcamo. Sulla vicenda interviene il presidio locale di Libera: Le notizie apprese dalle varie […]

» Read more
>