Messina Denaro, nuovo sequestro: 13 milioni di euro. Colpiti i suoi "postini"

Mafia, nuovo sequestro di beni per la cosca Messina Denaro. Beni, aziende e conti correnti per un valore complessivo di 13 milioni di euro sono stati posti sotto sequestro ai “postini” del super latitante di Castelvetrano. Il sequestro è stato operato nei confronti di Vito Gondola, di Mazara del Vallo classe 1938 allevatore pluripregiudicato, reggente del mandamento mafioso di Mazara del […]

» Read more

Pignatone: "Il sequestro dei beni ai mafiosi non è l'unica cura…"

Il sequestro dei beni ai mafiosi non è l’unica cura per lottare mafia e corruzione. Ci sono altri strumenti, a volte però dai confini incerti, e, comunque, è necessaria un’azione di coordinamento. Lo dice Giuseppe Pignatone, Procuratore Capo di Roma, nella sua relazione al convegno  “Le ragioni dell’impresa e le ragioni dell’amministrazione della giustizia. I teatri della crisi”, tenutosi ieri a Roma. […]

» Read more
>