Tag: Tusa

Dalla Regione 400 mila euro per la pulizia dei litorali sul demanio
Notizie

Dalla Regione 400 mila euro per la pulizia dei litorali sul demanio

Impegnati quasi 400 mila euro per la pulizia dei litorali sul demanio marittimo siciliano. Si chiude così la prima fase di un provvedimento - previsto dall’articolo 13 della Legge finanziaria del 2018, voluto dall’assessore al Territorio Toto Cordaro - attraverso il quale la Regione, per sostenere gli Enti locali, ha istituito un apposito capitolo di spesa per la rimozione dei rifiuti abbandonati sul demanio costiero. Un decreto del dipartimento regionale all'Ambiente, guidato da Beppe Battaglia, riconosce infatti a tredici Comuni dell’Isola la somma complessiva di 389.536 euro e che corrisponde alla somma delle richieste di assegnazione pervenute dalle singole amministrazioni. Gli uffici hanno verificato la documentazione prodotta, ammettendo al rimborso i tredici Enti locali che ...
Fiumara d’Arte, Antonio Presti: “Il Rito della Luce quest’anno non si farà”
Notizie

Fiumara d’Arte, Antonio Presti: “Il Rito della Luce quest’anno non si farà”

"Un tempo interiore ci accompagna, un tempo intimo ci richiama alla semina dell'utopia con un vigore rinnovato. Un tempo per aggiungere e un tempo per togliere. E quel percorso del Rito della Luce, ai piedi della “Piramide – 38° parallelo”, che ci ha illuminato in questi anni - nutrendoci di un fuoco primordiale ed eterno - oggi si nutre di un'altra necessità: la Responsabilità del Silenzio. É un bisogno antico e urgente, insieme materno e universale. Il paradigma emotivo di una mia irrinunciabile ricerca di Luce, densa dell'umanità di un lutto che comunque si fa canto". Il presidente della Fondazione Fiumara d'Arte Antonio Presti chiede così di rispettare e sostenere questo suo sentimento, e invita tutti alla rinuncia del rito alla Piramide, scegliendo così "il rito etico del distacco e ...
News Sicilia, Notizie

Rotazione di dirigenti e nuove nomine al Dipartimento dei Beni culturali della Regione siciliana

Rotazione di dirigenti e nuove nomine al Dipartimento dei Beni culturali della Regione siciliana. Tre i nuovi soprintendenti: Gabriella Costantino ad Agrigento; Maria Grazia Patané a Catania e Vincenzo Caruso a Caltanissetta. Confermati invece Maria Elena Volpes a Palermo, Salvatore Gueli a Enna, Orazio Micali a Messina, Calogero Rizzuto a Ragusa, Rosalba Panvini a Siracusa, Paola Misuraca a Trapani e Sebastiano Tusa alla Sovrintendenza del mare. Il dirigente degli Affari generali resta Enrico Carapezza. A dirigere il centro regionale per il catalogo andrà Caterina Greco, che era soprintendente ad Agrigento, mentre il direttore del centro per il restauro sarà Stefano Biondo. Le rotazioni sono state decise sulla base della norma anticorruzione che dispone per questo tipo di incarichi una du...
News Sicilia, Notizie

Ricerche a Mozia, sperimentato un nuovo tipo di drone marino da due start-up di Perugia

Ricerche a Mozia, sperimentato un nuovo tipo di drone marino da due start-up dell'Università di Perugia. Lo Stagnone di Marsala al centro, dunque, di un nuovo tipo di ricerca. E' stato sperimentato infatti, in questi giorni, dalla Soprintendenza del mare, un nuovo tipo di drone marino,  USV Hydrometra, specializzato nelle acque a bassa profondità, come appunto quelle della laguna delle Isole dello Stagnone di Marsala. "Si tratta di un prototipo, ovviamente da affinare - dicono i ricercatori - ma ha grande utilità per sondare aree non indagabili con la ricerca ordinaria". Il drone, piccolo e maneggevole, è ideale per i fiumi, e per condizioni estreme. E' stato progettato e realizzato da una start up dell'Università di Perugia, la Siralab Robotics. Grazie al sonar è possibile anche avere eco...