Uomo trovato morto in casa a Prizzi, fermata la compagna

Condividi

PALERMO (ITALPRESS) – Un 51enne è stato trovato senza vita in casa a Prizzi, in provincia di Palermo. L’uomo è stato trovato privo di vita nella sua abitazione di via Pagliarelli, accanto al cadavere pezzi di vetro provenienti da una bottiglia. Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, si tratta di un omicidio,


Il sostituto procuratore di Termini Imerese ha disposto lo stato di fermo della compagna, 36enne, originaria del Veneto, accusata di aver ucciso l’uomo in seguito a una lite colpendolo ripetutamente con una bottiglia di vetro. La donna è stata sentita per diverse ore a partire dalla notte e sono state ricostruite le ore successive alla morte di Canzoneri.

Leggi anche:  Arriva l'olio novello La Vucciria imbottigliato come un distillato

Avrebbe ucciso l’uomo con cui conviveva per poi uscire dall’abitazione in stato di shock e sporca di sangue. Ricondotta in casa, è stato scoperto il cadavere e sono state avviate le indagini condotte dai carabinieri di Lercara Friddi.
(ITALPRESS).