A Lampedusa continuano i disservizi della compagnia aerea Dat

Condividi

“Così non si può andare avanti”. Non usa giri di parole il sindaco di Lampedusa e Linosa, Totò Martello, a proposito dei recenti disservizi nei collegamenti aerei da Palermo e Catania con Lampedusa, che da giorni stanno creando notevoli disagi ai cittadini.

“Se la compagnia aerea Dat – prosegue il primo cittadino – non è in grado di assicurare i collegamenti aerei da e per Lampedusa, si proceda ad un nuovo bando per l’affidamento del servizio in regime di continuità territoriale”. 

“A questo punto – aggiunge Martello – l’Enac ha il dovere di avviare una immediata ispezione per verificare se ci sono le condizioni per rispettare il contratto di servizio. La Dat ha partecipato ad un bando che impegna la compagnia aggiudicataria ad assicurare un determinato numero di voli quotidiani per collegare la nostra isola con Palermo e Catania. Da giorni, ormai, questo ‘obbligo contrattuale’ viene disatteso e i tre voli quotidiani negli ultimi giorni sono stati ridotti ad uno che oltretutto fa “tappa” a Catania e poi continua per Palermo. Mi aspetto una azione immediata dall’Enac e dall’assessorato regionale alla Mobilità: questa situazione è ormai inaccettabile”.

Leggi anche:  Linosa senza benzina da 10 giorni, Martello: "Intervenga Salvini"
https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2018/11/dat.dk_.jpg

One thought on “A Lampedusa continuano i disservizi della compagnia aerea Dat”

1 Pingbacks

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *