Angela da Mondello colpisce ancora: sigilli a un autolavaggio trasformato in set

in No Comment
Notizie Sicilia https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2020/11/Immagine-2020-11-10-155714.jpg https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2020/11/Immagine-2020-11-10-155714-150x150.jpg il Mattino di Sicilia - Giornale della Sicilia 0 https://www.ilmattinodisicilia.it/angela-da-mondello-colpisce-ancora-sigilli-a-un-autolavaggio-trasformato-in-set/#respond
153
Condividi

Lo scorso 8 novembre, i Carabinieri della Stazione Oreto sono intervenuti nel quartiere Guadagna per la segnalazione di un assembramento di persone. Successivi accertamenti, implementati dall’acquisizione e dall’analisi di un video musicale apparso sui social network “Facebook” e “Youtube”, hanno permesso di identificare e denunciare, a vario titolo, quattro persone per l’organizzazione e la rappresentazione di uno spettacolo non autorizzato.

Fra i partecipanti al video vi sono Angela Chianello, 41enne palermitana diventata nota come “Angela da Mondello”, oltre a due componenti di un gruppo musicale e al proprietario di un autolavaggio della zona, area privata adibita a luogo di registrazione.

Il video musicale ritrae una folla di persone intente a cantare e ballare a distanza interpersonale ravvicinata e senza mascherine.

Per l’attività di autolavaggio è scattata la chiusura per 5 giorni e la sanzione amministrativa di 400 euro per violazione della normativa anti-Covid.

E’ in corso l’identificazione degli altri partecipanti al video.

Leggi anche:  Orlando e Musumeci ritrovano la concordia
https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2020/11/Immagine-2020-11-10-155714.jpg

0 thoughts on “Angela da Mondello colpisce ancora: sigilli a un autolavaggio trasformato in set”

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *