Casinò: come sono nati e come si sono evoluti

Casinò: come sono nati e come si sono evoluti
8 agosto 2019

Un casinò è una struttura che ospita alcuni tipi di attività di gioco d’azzardo. I casinò sono generalmente costruiti vicino o combinati con hotel, ristoranti, negozi al dettaglio, navi da crociera o altre attrazioni turistiche. Si discute molto se le conseguenze sociali ed economiche del gioco d’azzardo nei casinò siano superiori alle entrate iniziali che possono essere generate. Alcuni casinò sono anche noti per ospitare eventi di intrattenimento dal vivo, come cabaret, concerti ed eventi sportivi.

Storia dei casinò

L’origine esatta del gioco d’azzardo non è nota. Si ritiene generalmente che il gioco d’azzardo in un modo o nell’altro sia stato visto in quasi tutte le società della storia.

La prima casa da gioco europea conosciuta, non chiamata casinò pur rispettando la definizione moderna, fu il Ridotto, fondato a Venezia, nel 1638 dal Gran Consiglio di Venezia, per fornire scommesse controllate durante la stagione del carnevale. Fu chiuso nel 1774 quando il governo della città sentì che stava impoverendo la nobiltà locale.

Nella storia americana, i primi casinò erano conosciuti come saloon. La creazione e l’importanza dei saloni sono state fortemente influenzate da quattro città principali: New Orleans, St. Louis, Chicago e San Francisco. Era nei saloni che i viaggiatori potevano trovare persone con cui parlare, bere e spesso giocare d’azzardo.

Leggi anche:  Scicli, al cimitero una falda tra le sepolture. Comune era già stato denunciato per questo

All’inizio del XX secolo in America, il gioco d’azzardo fu messo fuorilegge e bandito dalla legislazione statale e dai riformatori sociali dell’epoca. Tuttavia, nel 1931, il gioco d’azzardo fu legalizzato in tutto lo stato del Nevada. I primi casinò legalizzati d’America furono istituiti in quei luoghi. Nel 1976 il New Jersey consentì il gioco d’azzardo ad Atlantic City, ora la seconda città del gioco d’azzardo in America.

Evoluzione dei casinò: giocare online

Nel 1994, Antigua e Barbuda hanno approvato il Free Trade & Processing Act, che consente di concedere licenze alle organizzazioni che si applicano ad aprire casinò online. Prima dei casinò online, il primo software di gioco completamente funzionale è stato sviluppato da Microgaming, una società di software con sede a Isle of Man. Ciò è stato garantito con il software sviluppato da CryptoLogic, una società di software di sicurezza online. Le transazioni sicure sono diventate possibili e hanno portato ai primi casinò online.

Il gioco d’azzardo è diventato una delle attività più popolari e redditizie presenti su Internet. Nel 2007 la commissione per il gioco d’azzardo nel Regno Unito ha dichiarato che l’industria del gioco d’azzardo ha realizzato un fatturato di oltre 84 miliardi di sterline secondo la UK Gambling Commission. Ciò è in parte dovuto alla vasta gamma di opzioni di gioco disponibili.

Leggi anche:  Turismo e infrastrutture, Boccia e Centinaio a Palermo

I giochi più diffusi

Poker

I tavoli da poker online offrono comunemente Texas Hold’em, Omaha…e altri tipi di gioco sia nelle strutture di tornei che di cash game. I giocatori giocano l’uno contro l’altro piuttosto che contro la “casa”, con la sala da gioco che guadagna denaro attraverso il “rake” e le commissioni del torneo.

Bingo

Si tratta del classico gioco del bingo, ma online. Questo permette di giocare h24 senza mai stancarsi. È possibile trovare diversi tipi di bingo nei diversi bookmakers (casinò online).

Lotteria

La maggior parte delle lotterie sono gestite da governi e sono fortemente protette dalla concorrenza grazie alla loro capacità di generare grandi flussi di cassa imponibili. Le prime lotterie online erano gestite da privati o aziende e autorizzate ad operare da piccoli paesi. La maggior parte delle lotterie online private ha smesso di commerciare poiché i governi hanno varato nuove leggi che danno a se stessi e alle loro lotterie una maggiore protezione.



Leggi anche

Commenti

Leggi anche:  E-commerce, in 10 anni più che triplicate le aziende che vendono online




Leggi anche:  Digital Magics lancia WeBeers: primo e-commerce di birre artigianali italiane

www.ShopRicambiAuto24.it

Leggi anche:  Le startup innovative italiane impiegano 50mila persone

Succede




Leggi anche:  Scicli, al cimitero una falda tra le sepolture. Comune era già stato denunciato per questo