Coronavirus sui Nebrodi, 17 sindaci chiudono le scuole fino al 31 gennaio

Le scuole di ogni ordine e grado di Torrenova, Capo d’Orlando, Capri Leone, Sant’Agata di Militello, Mirto, Frazzanó, Sinagra, Tortorici, Ucria, Raccuja, Castell’Umberto, Alcara Li Fusi, Militello Rosmarino, San Fratello, Naso, San Salvatore di Fitalia e Longi saranno chiuse fino al 31 gennaio. Lo scrive il quotidiano online NebrodiNews

I sindaci dei Nebrodi ormai dal mese di giugno hanno continuamente messo a nudo tutte le falle del sistema sanitario di Messina in merito alla gestione dell’emergenza Covid e per questo sono giunti a questa decisione.

“Niente è stato fatto per porre rimedio ad una situazione che, difatti, ad oggi è sfociata nella zona rossa – affermano i primi cittadini in una nota congiunta -. Nulla è stato fatto per i posti letto e le terapie intensive che, ad oggi, risultano essere quasi sature; nulla è stato fatto per l’attivazione delle Usca scolastiche con impossibilità di avere per i nostri figli e per tutta la popolazione scolastica una corsia preferenziale con la conseguenza che, in caso di sospetta positività, rimarrebbero isolati insieme alle famiglie a tempo “indeterminato”.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d bloggers like this: