Covid, teatri chiusi e il Brass rilancia la web tv

Spread the love

Dopo la chiusura dei teatri stabilita dal nuovo Dpcm la Fondazione the Brass Group ha deciso di continuare il fil-rouge che la lega agli appassionati di musica jazz e a tutti i cittadini che amano ascoltare la musica in genere. Il sipario si aprirà virtualmente così con una vetrina ampia dando la possibilità a chi si collega sul sito www.brassgroup.it di scegliere uno dei tanti concerti che sono online nella Brass WebTV.

Appuntamento per tutti gli amanti del jazz per tutto il mese di novembre con diverse star internazionali a partire da Patti Austin accompagnata dall’Orchestra Jazz Siciliana. La voce prediletta da Quincy Jones, non solo ha accolto con entusiasmo la richiesta di autorizzazione del Brass ma, a sua volta, ha richiesto alla Fondazione l’autorizzazione di pubblicare nel suo sito la registrazione del Santa Cecilia per permettere ai suoi fans sparsi per il mondo, di poter ascoltare la performance siciliana. Altro concerto online è quello di Tom Gaebel, per continuare con Simona Molinari, Pat Martino, le Christmas Ladies, Giuseppe Milici, Robertinho de Paula, Christian Tumalan, Bepi Garsia, Siamo a Mare e Brubeck plays Brubeck.
Assieme ai concerti verranno messe in rete anche alcune presentazioni a cura del giornalista ed esperto del settore Gigi Razete, interviste agli stessi artisti come testimonianza del concerto con il Brass ed alcune note discografiche. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.