domenica, aprile 18

Finanziaria, si parte martedì Ardizzone cancella norme ad personam

Condividi

Il presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone nel corso della seduta di oggi ha comunicato la decisione della Presidenza di stralciare dalla Finanziaria una serie norme: fra queste, alcune disposizioni che riguardano Comuni e Liberi Consorzi, quelle sul ‘Bellini Teatro Festival’ di Catania’ e per il ‘Placido Mandanici Teatro Festival’ di Barcellona Pozzo di Gotto. Niente fondi al Castelbuono Jazz Festival, al Centro Sturzo e al sostegno a cooperative editoriali.

Altre norme, come ad esempio quelle su Consorzi universitari, Ersu, Fiera di Messina, e ufficio stampa della Presidenza della Regione, le misure per il Corpo forestale, ma anche quelle sulla liquidazione di Riscossione Sicilia e lo stop alla fusione tra Cas e Anas vengono spostate nel cosiddetto ‘testo collegato’ mentre alcuni articoli, come quello sull’Aras, sono da riformulare.

La manovra economica sarà esaminata in aula a partire da martedì prossimo, 18 aprile, e comincerà così l’esame dei singoli articoli e i lavori andranno avanti a oltranza. Il via libera ai testi dovrà arrivare entro il 30 aprile quando scadrà l’esercizio provvisorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.