G7 di Taormina, città militarizzata. Corsa contro il tempo per i lavori

G7 di Taormina, città militarizzata. Corsa contro il tempo per i lavori
10 aprile 2017

Taormina militarizzata in vista del prossimo G7. Arrivano settemila uomini: quattromila tra Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza, e tremila soldati dell’esercito italiano. Le forze armate arriveranno a Taormina il 10 maggio, ben sedici giorni prima rispetto al vertice, che si svolgerà il 26 ed il 27 maggio.

 I  militari alloggeranno in 43 strutture alberghiere, tra Messina e Catania, con le quali sono state stipulate convenzioni per ospitare circa 3.500 uomini. Nel porto di Messina,  una nave della compagnia Gnv sarà ormeggiata e a disposizione per i 1300 aggregati. Nei prossimi giorni sono previste anche delle esercitazioni specifiche.

 E’ corsa contro il tempo per i lavori, soprattutto per le strade. Si tratta del piano di interventi finanziato dal Governo con 991mila euro, destinato a raggiungere quota Un milione e mezzo di euro considerando gli altri oneri divenuti necessari in corso d’iter per le molteplici attività da realizzare su circa 10 km di territorio.

 Corsa contro il tempo anche per la riapertura dell’unica libreria prima del G7, che vedrà nella cittadina turistica i grandi della Terra e le loro consorti. Dopo lo sfratto della ‘Libreria Bucolo’, che nello scorso autunno ha dovuto chiudere i battenti, sarà Palazzo Ciampoli, edificio storico di proprietà della Regione siciliana, gioiello dell’architettura gotico-catalana di proprietà del demanio regionale che domina l’omonima scalinata affacciata sul corso principale di Taormina, ad ospitare il negozio gestito da Antonella Ferrara, ideatrice e Presidente di Taobuk. A dare l’annuncio del trasferimento della libreria nella nuova sede di Palazzo Ciampoli era stato, durante gli Stati generali del Turismo, a Taormina, l’assessore regionale ai Beni culturali della Sicilia Carlo Vermglio.

 La riunione del G7 del 26 e 27 maggio 2017 al Palazzo dei Congressi di Taormina  sarà guidata dal Presidente del Consiglio italiano Paolo Gentiloni. Per la quarta volta consecutiva dopo la sospensione della Russia dal G8 nel marzo 2014 il vertice si terrà nel formato G7.   Ben quattro dei sette leader (Gentiloni, May,  Trump,  e il nuovo Presidente francese) parteciperanno al vertice per la prima volta.

Leggi anche:  Expo è finito sette mesi fa, ma la Sicilia deve ancora pagare i suoi fornitori


Leggi anche

Commenti

Leggi anche:  Emergenza rifiuti in Sicilia, è sempre più un affare per la mafia




Leggi anche:  Oltre cinque milioni di euro per nuovi parcheggi in tredici città siciliane

www.ShopRicambiAuto24.it

Leggi anche:  La due giorni di Renzi in Sicilia: piazze blindate, accordi nell'ombra

Succede




Leggi anche:  Oltre cinque milioni di euro per nuovi parcheggi in tredici città siciliane