15 aprile 2024

3 thoughts on “Liberi consorzi di comuni e Città metropolitane: va avanti il ddl 642, ecco cosa prevede

  1. la riforma dell’onorevole cracolici è la più logica giunta e consiglio devono essere composti dai sindaci che possono meglio rappresentare il proprio territorio, bene nove consorzi , via i gettonai che con la sola presenza rubavano senza mai propore nulla

  2. Che idiozia, che senso ha istituire città metropolitane che coincidono con i comuni attuali? Quali comuni contigui ci entreranno mai sapendo di perdere totalmente la rappresentanza in assemblea?
    Andatevene, dimettetevi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.