Scuola e Covid: in Sicilia impatto basso, M5S: “Si torni in classe”

Condividi

“L’impatto del Covid sugli studenti delle scuole Infanzia e I ciclo in Sicilia è dell’1,25%, una percentuale che non può giustificare la chiusura”. Lo affermano le parlamentari del Movimento 5 Stelle Valentina D’Orso e Roberta Alaimo.

“Secondo i dati aggiornati ad oggi del Ministero, è in diminuzione anche il trend dell’incidenza degli alunni attualmente positivi al COVID-19 rispetto al totale degli alunni della scuola dell’infanzia e della scuola del I ciclo, essendo tale valore passato dallo 0,46% del 19 novembre allo 0,41% del 2 dicembre. Gli investimenti messi in campo dalla Ministra Lucia Azzolina dimostrano come la scuola oggi sia sicura, e a confermarlo sono i dati. La scuola e gli studenti non possono pagare il prezzo di altre carenze, stiamo lavorando affinché si riaprano le porte anche delle scuole di secondo grado in tutto il Paese”.

https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2019/08/scuola.jpeg

0 thoughts on “Scuola e Covid: in Sicilia impatto basso, M5S: “Si torni in classe””

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.