Giuseppe Di Matteo, ucciso a 12 anni dalla mafia

Aveva dodici anni Giuseppe Di Matteo, quando fu rapito il 26 novembre del 1993. Lo tennero prigioniero per tre anni; lo uccisero l’11 gennaio del 1996, pochi giorni prima del suo quindicesimo compleanno. Il suo corpo venne poi sciolto nell’acido. L’unica colpa di quel ragazzino fu quella di essere il figlio di un pentito, Santino Di Matteo, che fu punito dalla mafia per aver iniziato […]

Continue reading »
>