Concorsi truccati all’Università. Ecco i docenti di Palermo indagati

Concorsi truccati all’Università, ci sono anche dei docenti siciliani coinvolti. Si tratta di Salvatore Sammartino, Daniela Mazzagreco e Maria Concetta Parlato, raggiunti da provvedimenti di interdizione. Nella maxi inchiesta di Firenze sono indagati anche l’ex professore Andrea Parlato e Alessandro Filippo Cimino, palermitano ma docente alla Kore di Enna. La maxi operazione della guardia di finanza, che ha dato esecuzione […]

» Read more

Sicilia, soldi dalla Regione ai Comuni per pagare i precari

 Sono stati assegnati dalla Regione Siciliana 173 milioni di euro ai comuni siciliani a parziale copertura delle spese sostenute per i precari. Il decreto dell’assessorato regionale delle Autonomie e dell’assessorato alla Famiglia è stato pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale della Regione. Prevede la rideterminazione, per l’anno 2016, del piano di riparto delle somme relative al «Fondo straordinario per compensare gli […]

» Read more

Sicilia, comincia la scuola con mille problemi e centinaia di cattedre scoperte

Il 14 settembre, primo giorno di scuola in Sicilia, si avvicina. Ma quest’anno l’avvio sarà particolarmente difficile per via delle novità introdotte recentemente che hanno modificato le regole per l’assegnazione del personale agli istituti. Per qualche settimana, in Sicilia centinaia di cattedre rimarranno scoperte. Ci sono oltre 5mila posti da dare in assegnazione provvisoria per circa 20mila siciliani che sperano di […]

» Read more

Sanità siciliana, concorsi ancora bloccati. Protestano gli infermieri

Siamo in piena estate e i concorsi per le assunzioni nella sanità siciliana sono ancora bloccati, e si va avanti pianissimo nella procedura che dovrebbe dare il via libera alla selezione per 5000 posti (mobilità e stabilizzazione dei precari comprese) «Attendiamo che il tavolo ministeriale di verifica ci dica che tutto è a posto e che possiamo sbloccare i concorsi» dice […]

» Read more

Sicilia, non si possono fare i concorsi sulla sanità se non si accorpano i reparti

Non si possono fare i concorsi sulla sanità in Sicilia se prima non si tagliano i reparti. E’ questa l’amara verità. Il concorso per l’assunzione di 5000 medici che l’assessore Baldo Gucciardi ha più volte annunciato è ancora in alto mare. L’anno scorso dal governo Crocetta dicevano: entro il 2015 i concorsi si faranno. Lo stesso Gucciardi li dava per […]

» Read more
1 2