venerdì, aprile 16

Tag: La Torre

Raddoppiati i reati contro la pubblica amministrazione in Sicilia

News Sicilia, Notizie
In due anni i procedimenti iscritti per reati contro la pubblica amministrazione in Sicilia sono quasi raddoppiati. E se dal 2014 al 2016 sono passati da 100 a quasi 200, meno di 50 sono arrivati in dibattimento: sono alcuni dei dati elaborati dal centro studi Pio La Torre e forniti dall’ufficio statistica del tribunale di Palermo presentati oggi a Villa Niscemi, in occasione dell’attuazione del protocollo di intesa tra comune di Palermo e centro La Torre. L’iniziativa, nata per prevenire fenomeni di corruzione all’interno della pubblica amministrazione, si articolerà in alcuni laboratori di approfondimento e in un piano anticorruzione dell’ente locale. Secondo la ricerca, i comuni siciliani sciolti per infiltrazioni mafiose dal 1991 al 2016 sono stati in totale 55, cosi suddivisi: 24 nel ...

A Palermo il convegno del Centro La Torre sull'evoluzione delle mafie

News Sicilia, Notizie
"La lotta alla mafia deve essere una priorità dell'agenda politica. Per questo occorre approvare prima di Natale il ddl di riforma del Codice antimafia fermo al Senato e rafforzare le norme contro il riciclaggio, lo scambio di voto elettorale e le norme anticorruzione. A parole provvedimenti voluti da tutti, ma da mesi fermi in Parlamento". Lo ha detto Vito Lo Monaco, presidente del Centro Pio La Torre, durante il seminario su "Evoluzione delle mafie, adeguamento della legislazione e delle politiche antimafia"  promosso dal Centro Pio La Torre in occasione dei trent'anni della propria attività. "Bisogna stabilire inoltre la governance dell'Agenzia dei beni confiscati di cui facciano parte tutte le associazioni che storicamente sono impegnate su questo terreno - ha aggiunto -. L'attenzione ...

Franco La Torre: "Se fossi mafioso oggi fonderei un'associazione antimafia"

News Sicilia, Notizie
"Se io fossi un mafioso mi farei la mia bella associazione antimafia perché conviene". Lo ha detto Franco La Torre, figlio di Pio La Torre, l'ex segretario del Pci ucciso da Cosa nostra il 30 aprile di 34 anni fa con Rosario Di Salvo. "Farei antimafia - aggiunge La Torre durante la commemorazione del padre in via Li Muli - perché mi consentirebbe di parlare male di chi fa antimafia veramente, perché ne avrei titolo. E magari rimedio pure qualche euro. Perché no?". E commentando le parole del Procuratore aggiunto di Palermo Teresa Principato che nei giorni scorsi aveva parlato di 'antimafia di facciata', dice: "Certo, non possiamo nascondere che una certa antimafia nascondeva interessi corruttivi. Non sono io l'ex Presidente della Camera di commercio che ha chiesto 100 mila euro di mazzetta...

Libera: "Indignati per le parole di La Torre"

Idee & Opinioni, News Sicilia, Notizie
Indignati e offesi. Non abbiamo altre parole per commentare l'ingiusto attacco fatto in questi giorni contro la nostra Associazione da Franco La Torre, già membro del nostro Ufficio di Presidenza e fino a poco tempo fa  appartenente alla Segreteria nazionale. Ma anche amarezza e dolore perché si tratta di una persona con la quale per anni abbiamo camminato e costruito insieme. Ma quando si distorce la verità come ha fatto La Torre nelle sue interviste nel nome della verità stessa, allora ci sentiamo tutti chiamati in causa anche perché qui non si tratta di un attacco a don Luigi Ciotti ma all'intera Libera e a tutto il suo "gruppo dirigente". Ed è proprio l'intero "gruppo dirigente", nella composizione della Segreteria nazionale (i responsabili cioè dei settori di lavoro) e dei Referenti d...

Franco La Torre: "Libera al suo interno non accetta il confronto, soffre di paternalismo"

News Sicilia, Notizie
Franco La Torre, storico, figlio di Pio La Torre. Lei ha lasciato in maniera polemica Libera, l'associazione di Don Ciotti, dove ricopriva importanti incarichi.  E' per una vicenda dolorosa e grave. Perché? Perché riguarda la vita di un'associazione, Libera,  alla quale sono profondamente legato e alla quale voglio ancora molto bene.  In questi giorni sto ricevendo da tante persone di tutta Italia appartenenti a Libera dei messaggi di solidarietà: un'associazione che al suo interno non accetta il confronto manifesta delle difficoltà, che possono inficiare la sua azione. Libera grazie al lavoro straordinario di Don Luigi e di migliaia di attivisti è cresciuta enormemente, e deve assumere all'interno del suo Dna associativo il confronto come uno degli strumenti utili alla definizione di st...

Anche in Sicilia il reddito di cittadinanza? La proposta di Crocetta e un'iniziativa popolare

News Sicilia, Notizie, Province siciliane
Anche in Sicilia si parla di reddito di cittadinanza, e, soprattutto, di lotta alla povertà. E' stato presentato un disegno di legge  di iniziativa popolare sull’integrazione al reddito contro la povertà assoluta, lanciato dal centro Pio la Torre. Nei prossimi tre mesi alcune organizzazioni, tra cui la Cgil,  saranno impegnate in questa battaglia per la giustizia sociale assieme alle segreterie regionali dil Cisl e Uil, Confindustria, Caritas, Libera, l'Anci. "Come Camera del Lavoro - dice il segretario di Palermo Enzo Campo -  saremo in prima fila nella raccolta di firme. Quest’iniziativa è di fondamentale importanza come forma di contrasto alla mafia: togliendo le persone dal bisogno, le affranchiamo dalle pressioni clientelari e dal voto di scambio, che insistono sul nostro territorio,...