mercoledì, aprile 21

Tag: Liberty Lines

Tangentopoli del mare, Crocetta accusato di corruzione

Cronaca
Mazzette, regali e favori sulle gare d’appalto della Regione per l’assegnazione dei contributi sui collegamenti navali tra la Sicilia e le isole minori. C’è questo e tanto altro dietro la richiesta di rinvio a giudizio avanzata dalla Procura di Palermo per l’ex governatore Rosario Crocetta, l’ex sottosegretario al ministero dell’Economia Simona Vicari e Marianna Caronia, consigliere comunale e deputato regionale. Richiesta che arriva a due anni dall'operazione dei carabinieri Mare monstrum che hanno indagato su connivenze e accordi che avrebbero favorito la compagnia Liberty Lines. Il sostituto procuratore Francesco Gualtieri e l’aggiunto Sergio Demontis hanno quantificato in 10 milioni di euro i guadagni facili ottenuti dai Morace. Gli attori coinvolti nell’ambito politico sarebbero n...

Palermo-Ustica, Liberty Lines aumenta i collegamenti

Notizie
La compagnia navale Liberty Lines garantirà un collegamento regionale veloce in più fra Palermo e Ustica da oggi fino al 31 marzo 2019. Il nuovo collegamento consentirà di limitare al minimo i disagi della comunità usticese durante il periodo invernale. Il problema era stato sollevato nelle scorse settimane dal sindaco di Ustica, Salvatore Militello, che aveva sottolineato l’esigenza di assicurare la continuità territoriale ed il normale svolgimento dei servizi minimi essenziali. Oggi è arrivata la conferma da parte dell’Assessorato Regionale Infrastrutture e Trasporti della Regione siciliana. "Siamo contenti di poter venire incontro alle legittime esigenze di un territorio importante della provincia di Palermo - ha commentato Paola Iracani, presidente del Consiglio di Amministraz...
Inchiesta di Trapani, arresti domiciliari per l’armatore Morace

Inchiesta di Trapani, arresti domiciliari per l’armatore Morace

News Sicilia
La Procura di Palermo ha dato parere favorevole alla sostituzione della custodia cautelare in carcere con gli arresti domiciliari per Ettore Morace, l' armatore finito in cella, una settimana fa, con l'accusa di corruzione. Morace si è dimesso da tutte le cariche ricoperte nelle società della famiglia proprietaria della Liberty Lines, la più grande società di aliscafi di Europa. Il si' dei pm - l'indagine è coordinata dal procuratore aggiungo Dino Petralia - deriva dal venir meno dell'esigenza cautelare seguita alle dimissioni dell'indagato. I magistrati hanno espresso parere favorevole anche alla revoca degli arresti domiciliari per Giuseppe Montalto, anche lui accusato di corruzione. Anche per Montalto, che si è dimesso dall'incarico di consulente della Regione, sarebbero venute me...

Arresti a Trapani, nel romanzo criminale della corruzione finisce anche Crocetta

Notizie dalla Sicilia
C'è anche il governatore siciliano Rosario Crocetta tra gli indagati della procura di Palermo nell'ambito dell'inchiesta che ha portato agli arresti domiciliari il deputato regionale Mimmo Fazio e in carcere l'armatore Ettore Morace. L'accusa per Crocetta sarebbe quella di concorso in corruzione. Lui si dice tranquilli e alle agenzie dichiara: "Sono molto sereno e se ci dovesse essere un invito a comparire che non ho ricevuto perché sono in viaggio sarò lieto di riferire ai magistrati notizie utili alle indagini".  "Il 12 settembre 2016 Morace veniva chiamato da Di Caterina. Tra i vari argomenti affrontati tutti relativi ai trasporti marittimi e dopo avergli raccontato di aver invitato il presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta sulla sua barca e di avergli pagato l'albergo sul...

Agroalimentare, prodotti siciliani in vetrina su traghetti e aliscafi

News Sicilia
I prodotti dell’agroalimentare siciliano saranno protagonisti di un’inedita campagna promozionale a bordo di navi ed aliscafi dei gruppi Liberty Lines e Caronte & Tourist. L’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici ha presentato questa mattina l’iniziativa a Palermo assieme ai due amministratori delle compagnie Vincenzo Franza di Caronte & Tourist ed Ettore Morace di Liberty Lines. Nella prima fase sperimentale della campagna che prenderà il via la settimana prossima, verranno avviati 7 progetti promozionali che si svilupperanno da settembre a dicembre. Successivamente, verranno rifinanziate altre iniziative a partire dal mese di maggio. Le imbarcazioni che offriranno i loro spazi per ospitare l’iniziativa promozionale in totale saranno circa 60: 50 aliscafi e 9 navi...

Ustica Lines cambia nome e diventa Liberty Lines

News Sicilia, Notizie
Dopo aver acquistato la Siremar, creando, con Franza, un monopolio di fatto nella navigazione marittima in Sicilia, Ustica Lines cambia nome, e diventa Liberty Lines. Non un nome propriamente originale, ma che viene esaltato dalla compagnia con un comunicato stampa,  con il cambio del nome voluto dal management aziendale per dare un profilo diverso ed internazionale alla compagnia di navigazione. Recita il comunicato stampa: Cambiare nome per rimanere fedeli al concept che ha caratterizzato l’azienda. La volontà di entrare in una nuova dimensione che vada oltre e che accompagna l’evoluzione della società di navigazione. Da Usticalines a Libertylines. Un nome legato essenzialmente alla storia della marineria. Ad uno stile di imbarcazioni che hanno fatto epoca e che per l’azienda rappresenta...