Trapani, noto avvocato accusato di pedofilia. Indagine archiviata

 Archiviata a Trapani l’indagine sull’avvocato Nino Marino. Il noto penalista trapanese aveva ricevuto un avviso di garanzia nell’ambito di un’indagine che lo vedeva al centro, addirittura, di un presunto caso di pedofilia.  Un anno fa la notizia aveva destato a Trapani grande clamore.  Adesso arriva il decreto di archiviazione del Gip, su richiesta della stessa Procura. Agenti delle sezioni di […]

» Read more

Antimafia e veleni. Continua la guerra tra Marino e Confindustria

Continua la guerra tra l’ex assessore regionale ai rifiuti, il magistrato Nicolò Marino, e Confindustria Sicilia. Intervistato dal quotidiano La Sicilia, Marino è andato ancora una volta giù durissimo con Montante e soci, riprendendo le polemiche sulla gestione dei rifiuti in Sicilia e l’influenza di Confindustria nella politica isolana: «Quando segnalai lo strapotere di Confindustria nella gestione dell’amministrazione regionale in diversi […]

» Read more

Mafia e truffe allo Stato. Sequestro da 13 milioni di euro per l'imprenditore Vito Marino

Mafia e truffe allo Stato. Sequestro di beni per 13 milioni di euro per Vito Marino, l’imprenditore di Paceco (Tp), imputato con suo cugino Salvatore Marino per l’uccisione della famiglia Cottarelli, strage compiuta a Brescia nell’agosto 2006. Vito Marino è figlio del boss mafioso Mommo u nanu, che nel 1986 fu ammazzato da Matteo Messina Denaro. Il sequestro è stato deciso dal […]

» Read more

Rifiuti e veleni. L’ex assessore Marino a giudizio per diffamazione

La Procura di Palermo ha disposto la citazione a giudizio, davanti al giudice di pace, per diffamazione, dell’ex assessore regionale all’Energia ed ex pm di Catania e Caltanissetta Nicolò Marino. Le parti offese sono Giuseppe Catanzaro, socio dell’omonima impresa e vice presidente di Confindustria Sicilia, e suo fratello Lorenzo. Al centro dell’inchiesta, avviata dopo la querela di parte dei fratelli […]

» Read more