10mila chilometri quadrati di mare nel Canale di Sicilia ancora sotto scacco delle compagnie petrolifere

Sono oltre 10mila i chilometri quadrati di mare nel Canale di Sicilia ancora sotto scacco delle compagnie petrolifere, nonostante un parziale successo ottenuto con il divieto di operare entro le 12 miglia dalla costa.  Numeri di una folle corsa all’oro nero che ancora continua, frutto anche delle politiche fossili degli ultimi Governi che non hanno tenuto in alcun conto le […]

Continue reading »

Petrolio, la Cassazione 'boccia' Renzi: ammesso il referendum sulle trivellazioni in mare

Matteo Renzi non riesce a evitare il referendum sul petrolio. Almeno il quesito sulle estrazioni in mare ha motivo di svolgersi. Lo stabilisce l’ordinanza che la Cassazione ha adottato oggi alla luce delle modifiche volute dal Governo e approvate dal Parlamento nella legge di stabilità prima della pausa natalizia. “È un ulteriore passo in avanti”, dichiara Enzo Di Salvatore, costituzionalista […]

Continue reading »

Petrolio, Irminio avvia i cantieri per i pozzi esplorativi a Ragusa

Irminio srl ha avviato la scorsa settimana, in contrada Buglia Sottana, il cantiere relativo alla costruzione della piazzola necessaria per la successiva realizzazione dei pozzi esplorativi. La prima fase dei lavori prevede l’approntamento del cantiere, i rilievi topografici e i tracciamenti sul campo, lo scotico (asportazione del terreno superficiale), la posa dei quattro container destinati agli uffici del personale tecnico, […]

Continue reading »

Siracusa, investimenti di Lukoil per 150 milioni

Lukoil, il colosso russo che opera in Sicilia da sei anni,  rilancia su Siracusa e annuncia investimenti per 150 milioni di euro negli impianti in Sicilia Orientale. Gli interventi (manutenzione, messa in sicurezza, bonifica)  richiederanno, nello stabilimento di Priolo, dove lavorano 2500 persone, 47 giorni di stop. L’ultimo stop risale al 2011, il prossimo è previsto nel 2020. Prevista anche […]

Continue reading »

Pantelleria, il sindaco: «Contro le trivelle riempiremo il Mediterraneo di zibibbo»

«Riempiremo di zibibbo il Mediterraneo altro che petrolio». A parlare è il sindaco di Pantelleria Salvatore Gabriele. Risponde a domande e osservazioni sulla possibilità che vengano autorizzati impianti per l’estrazione di petrolio al largo delle coste dell’isola che lui amministra. Sa, certo, che il governo nazionale è ben deciso ad andare avanti e ancora ieri il presidente del Consiglio Matteo […]

Continue reading »