Tag: procura di caltanissetta

Mafia, blitz contro clan di Mussomeli: 17 arresti
Cronaca

Mafia, blitz contro clan di Mussomeli: 17 arresti

I Carabinieri del Ros stanno eseguendo a Mussomeli, nel Nisseno, un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 17 indagati a vaio titolo per associazione mafiosa, omicidio, estorsione e traffico di stupefacenti. Le indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia della Procura di Caltanissetta, hanno permesso di ricostruire le dinamiche interne al mandamento mafioso, facendo luce anche su l'omicidio di Gaetano Falcone, avvenuto a Montedoro il 13 giugno del 1998. Documentata inoltre la pressione estorsiva sul territorio ai danni di imprenditori e commercianti e un fiorente traffico di sostanze stupefacenti. Il provvedimento cautelare colpisce gli appartenenti alle famiglie mafiose ricadenti nel mandamento di Mussomeli e composto anche dai clan di Campo...
Sgominata banda transnazionale dedita al traffico di beni archeologici siciliani
Cronaca

Sgominata banda transnazionale dedita al traffico di beni archeologici siciliani

Un'organizzazione criminale transnazionale dedita al traffico di beni archeologici siciliani è stata sgominata dai carabinieri: 23 arresti sono in corso tra Italia, Regno Unito, Germania e Spagna. L'operazione internazionale di militari dell'Arma del Comando Tutela Patrimonio Culturale è eseguita con il coordinamento di Europol ed Eurojust. Le indagini hanno permesso di recuperare 3.000 reperti archeologici per un valore di oltre 20 milioni. L'ordinanza di applicazione di misure cautelari è stata emessa dal Gip di Caltanissetta. Al centro delle indagine, coordinate dalla Procura della Repubblica nissena, le attività di una holding criminale transnazionale che, da anni, gestiva un ingente traffico di beni archeologici provento di scavi clandestini in Sicilia e destinati all'illecita esport...
Cronaca

Sistema Montante: rinviati gli interrogatori di Crocetta, Vancheri, Lo Bello e Catanzaro

La Procura di Caltanissetta sta analizzando i dati emersi dagli interrogatori già svolti e dall'attività di indagine nell'ambito dell'inchiesta sul cosiddetto 'sistema Montante', che ha portato in carcere per associazione per delinquere e corruzione l'ex leader di Confindustria Sicilia. Per questo sono stati sospesi, e rinviati a data da destinarsi, gli interrogatori previsti per questa settimana, come quello dell'ex presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, e degli ex assessori alle Attività produttive Linda Vancheri e Mariella Lo Bello e del presidente di Sicindustria, Giuseppe Catanzaro, che si è autosospeso dalla carica ricoperta nell'Associazione. L'ex governatore è indagato per finanziamento illecito dei partiti e concorso in associazione a delinquere finalizzato al...
Processo Borsellino quater, ergastolo per boss mafiosi Salvo Madonia e Vittorio Tutino
News Sicilia

Processo Borsellino quater, ergastolo per boss mafiosi Salvo Madonia e Vittorio Tutino

Processo Borsellino quater: ergastolo per i boss mafiosi Salvo Madonia e Vittorio Tutino, imputati per la strage di via D'Amelio in cui furono uccisi il giudice Paolo Borsellino e cinque agenti della scorta. La sentenza è stata emessa dalla Corte d'assise di Caltanissetta presieduta da Antonio Balsamo. Condannati a 10 anni i falsi pentiti Francesco Andriotta e Calogero Pulci, accusati di calunnia. Per Vincenzo Scarantino i giudici nisseni hanno dichiarato estinto per prescrizione il reato di calunnia. La sentenza è stata emessa dopo circa 11 ore di camera di consiglio. Madonia, capomafia palermitano della cosca di San Lorenzo, sarebbe stato tra i mandanti dell'attentato. Tutino, invece, avrebbe partecipato alla fase esecutiva della strage. I falsi pentiti sarebbero autori del clamor...