Migranti, Procura di Trapani indaga su una ONG per immigrazione clandestina

Condividi

Dopo le polemiche di queste settimane sui migranti e le Ong alla fine si scopre che c’è un’inchiesta penale in corso.

Secondo quanto rivela il settimanale Panorama, nel numero in edicola domani, una organizzazione non governativa, di cui non si conosce ancora il nome, è ufficialmente indagata dalla procura di Trapani per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

L’indagine viene condotta nel massimo riserbo dalla Polizia di Stato ed è partita dopo una operazione in mare della nave di questa Ong, che sarebbe entrata in azione senza aver ricevuto un Sos e neppure una richiesta di intervento da parte delle autorità italiane.

L’inchiesta penale sui salvataggi fuorilegge nel Mar Mediterraneo, secondo Panorama, dunque “esiste, anche se a Trapani e non a Catania. Ma guarda caso fa leva proprio su quegli elementi investigativi di cui parla da settimane il procuratore capo di Catania Carmelo Zuccaro”.

L’inchiesta trapanese sulle navi delle Ong che salvano migranti di fronte le coste libiche era stata resa nota anche dal programma Rai Agora’, il 28 aprile scorso e il 1 maggio scorso anche il quotidiano la Repubblica ha scritto di indagini in stadio avanzato con intercettazioni telefoniche, verbali con dichiarazioni di migranti salvati e di scafisti che spiegano come mai si sono trovati alla guida di imbarcazioni dirette verso le navi dei ”salvatori”. L’inchiesta trapanese sarebbe coordinata dal sostituto Andrea Tarondo.

Leggi anche:  Aggressioni omofobe a Vittoria: indagati 11 minorenni
https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2017/04/migranti.jpg

0 thoughts on “Migranti, Procura di Trapani indaga su una ONG per immigrazione clandestina”

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *