Tag: giovani imprenditori siciliani

Giovani di Confindustria: “Sì alle autonomie ma si dia dignità allo Statuto”
News Sicilia

Giovani di Confindustria: “Sì alle autonomie ma si dia dignità allo Statuto”

I Giovani imprenditori siciliani di Confindustria guardano con estremo interesse al processo in corso sul regionalismo differenziato, cogliendone un’occasione per il rafforzamento della competitività dei territori, “a patto che – afferma il presidente Gero La Rocca – vengano definiti, nel rispetto dell’unità nazionale, parametri chiari con clausole di supremazia su materie strategiche per l’economia che hanno un impatto sull’intero sistema-Paese, a partire dalle grandi reti, le fonti di energia, le infrastrutture e, soprattutto, si dia finalmente dignità allo Statuto siciliano”.  “L’autonomia – aggiunge La Rocca – può essere considerata come una modalità di coinvolgimento dei diversi livelli di governo nella formazione delle politiche pubbliche e nell’esercizio più efficiente delle c...
Confindustria, il palermitano Silvestrini entra nel consiglio generale
Notizie

Confindustria, il palermitano Silvestrini entra nel consiglio generale

Luca Silvestrini, presidente dei Giovani imprenditori di Sicindustria Palermo, è stato eletto oggi nel Consiglio generale di Confindustria per il prossimo biennio. “Far parte del Consiglio generale – commenta Silvestrini – è garanzia di adeguata rappresentanza a livello nazionale per il gruppo dei Giovani imprenditori siciliani, ma è soprattutto una dimostrazione del buon lavoro di squadra che stiamo svolgendo”. Classe 1984, laureato in ingegneria gestionale al Politecnico di Milano, Silvestrini ha iniziato nel 2008 la sua esperienza lavorativa come project manager di Exalto Energy&Innovation srl, società con sedi a Palermo e Roma che si occupa di progetti di energie rinnovabili ed efficienza energetica. Nel 2015 è entrato a far parte del cda della società con delega alle attività...
Ddl semplificazione, Giovani Imprenditori: “Ars esamini il testo”
Notizie, Politica & retroscena

Ddl semplificazione, Giovani Imprenditori: “Ars esamini il testo”

"Qualità amministrativa significa trasparenza e digitalizzazione. Ovvero la possibilità per ciascun cittadino, imprenditore e non, di poter ottenere ciò che spetta per legge in maniera semplice, diretta, possibilmente attraverso un collegamento internet e senza dover bussare alla porta di chicchessia. È questo che ci attendiamo dal ddl semplificazione, esitato dalla giunta ma non ancora calendarizzato dall’Assemblea regionale siciliana". Gero La Rocca, presidente dei Giovani Imprenditori siciliani, interviene sul tema della semplificazione amministrativa e sulla necessità di poter contare su un corpo normativo semplice e chiaro, su uffici efficienti, su tempi certi dei procedimenti con una maggiore responsabilità dei dirigenti cui spetta il controllo. "Senza questi elementi – aggiunge L...
La Sicilia rischia di perdere 600 milioni di euro di fondi europei
News Sicilia

La Sicilia rischia di perdere 600 milioni di euro di fondi europei

PALERMO - C'è stato un vertice a Palermo con i dirigenti ministeriali. L'assessore Bianchi attacca i dirigenti regionali: "La responsabilità è dei dipartimenti, perché sono stati centrati appena il 20-30 per cento degli obiettivi". Per evitare di perdere 600 milioni di euro di fondi europei, la Sicilia dovrà spenderne entro dicembre 100 milioni al mese (3,3 milioni al giorno), mentre dall'inizio dell'anno a ora la spesa è stata di 10 milioni mensili.Da gennaio a giugno, la Sicilia ha certificato 122 milioni di euro, l'obiettivo è di arrivare a 425 a fine ottobre e a 763 entro fine anno. Rispetto al finanziamento complessivo del programma pari a 4,9 miliardi, la Regione ha finora certificato 1,1 miliardi, pari al 22 per cento, dato superiore di 4 punti rispetto a quanto ri...