venerdì, aprile 16

Tag: Graziano Delrio

Delrio a Palermo per fare il punto sugli investimenti in Sicilia

Politica & retroscena
Una riunione con i vertici regionali e nazionali di Rfi per fare il punto sugli investimenti a Palermo e in Sicilia, la visita al cantiere del passante ferroviario nei pressi della Stazione Notarbartolo, l'incontro con i lavoratori del cantiere e la stampa per parlare di infrastrutture. E' il programma del Ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio che si terrà domani. Delrio incontrerà, insieme al Sottosegretario Davide Faraone e al sindaco Leoluca Orlando, l'Amministratore delegato di Rfi Maurizio Gentile e i vertici locali di Rfi e, a seguire, visiterà il cantiere del passante ferroviario e incontrerà i lavoratori e la stampa. L'appuntamento per i giornalisti è alle 11.15 alla Stazione Notarbartolo. L'incontro sarà l'occasione per un aggiornamento sullo stato dei cantieri delle o...
“Il governo dimentica la Palermo-Agrigento”, protestano i sindacati

“Il governo dimentica la Palermo-Agrigento”, protestano i sindacati

News Sicilia
"Nel documento economico finanziario del governo, nell'allegato 'Connettere l'Italia: fabbisogni e progetti di infrastrutture', sono state individuate le 119 opere strategiche per il Paese. Tra queste non c'è più il completamento della Palermo-Agrigento, che era presente nella precedente legge obiettivo". Lo dicono i sindacati delle costruzioni di Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil Palermo, dopo aver appreso che nel Def del governo, al momento manca questa opera che le organizzazioni sindacali ritengono "strategica" per lo sviluppo del comprensorio e per il collegamento tra Palermo e la città di Agrigento. Da qui la richiesta perché nella riprogrammazione delle opere (c'è tempo fino a giugno) venga inserito il finanziamento per completare lo scorrimento veloce da Palermo a Agrigento, ...
Cipe, pubblicata delibera che assegna 2 miliardi per le infrastrutture in Sicilia

Cipe, pubblicata delibera che assegna 2 miliardi per le infrastrutture in Sicilia

News Sicilia
"È stata pubblicata la delibera Cipe che distribuisce i fondi per la Coesione assegnandone 2 miliardi e 48 milioni proprio alla Sicilia e finanziando tante altre opere infrastrutturali importanti". Lo rende noto il sottosegretario alla Salute Davide Faraone. Intanto è stato compiuto un passo avanti per la realizzazione dell'autostrada Ragusa-Catania con l'avvio delle procedure di espropriazione delle aree necessarie alla realizzazione del tracciato stradale. "Ancora una volta - dice il sottosegretario - questo governo dimostra la propria concretezza e l'attenzione nei confronti della Sicilia sbloccando un'opera importantissima per tutta l'area orientale dell'Isola". La procedura si completerà dopo le osservazioni dei proprietari delle aree entro sessanta giorni, poi si potrà passare ...
Viadotto Petrulla, deputati Pd a Delrio: “Riapertura prima della stagione estiva”

Viadotto Petrulla, deputati Pd a Delrio: “Riapertura prima della stagione estiva”

News Sicilia
La vicenda del viadotto Petrulla, a Licata in provincia di Agrigento, crollato nel 2014 e non ancora ripristinato è stata portata all'attenzione del Governo nazionale oggi, durante il question time alla Camera dei Deputati. Ad accendere i riflettori sono stati i deputati nazionali del Partito Democratico Giuseppe Lauricella, Giuseppe Berretta, Mario Tullo, Magda Culotta, Anna Maria Carloni, Andrea Martella e Cinzia Maria Fontana, che hanno presentato un'interrogazione a risposta immediata rivolta al ministro delle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio. “Il 7 luglio 2014 si è verificato il crollo del viadotto Petrulla, lungo la strada statale 626/dir che collega i comuni di Licata, Ravanusa, Canicattì e Campobello di Licata in Sicilia, a seguito del quale la viabilità della zona h...

Ponte sullo Stretto, nuovo stop

News Sicilia
Nuovo stop sulla realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina. Stavolta, l'alt arriva dal  governo nazionale con l'elenco pubblicato nell'Allegato infrastrutture del nuovo Def. Si tratta del documento che stila l'elenco delle opere ritenute prioritarie in Italia, ma che blocca anche quelle che hanno bisogno di una revisione. Il  Ministero dei Trasporti ha suddiviso gli interventi in tre tipi: quelli “invarianti", i cui programmi possono proseguire senza alcun problema; "Interventi che devono essere sottoposti a una revisione progettuale" per tagliare i costi o per superare le controversie che sono insorte; e, infine, gli "Interventi per i quali si richiede un progetto di fattibilità completamente nuovo". E tra quest'ultimi rientra proprio il progetto del Ponte sullo Stretto, sul qua...