Allerta Protezione Civile in Sicilia, rischio incendi e picchi sopra 40 gradi

PALERMO (ITALPRESS) – Il Dipartimento regionale di Protezione Civile ha diramato un nuovo bollettino con lo stato di “preallerta” e di “attenzione” per il rischio incendi e ondate di calore in Sicilia, fino al 6 agosto. In Sicilia è prevista, infatti, la persistenza di alte temperature con picchi sopra i 40 gradi e bassa umidità. L’avviso straordinario è stato comunicato alla Regione Siciliana, ai sindaci dei Comuni e alle Asp delle nove province siciliane. In tutti i territori dell’Isola è estesa la “pericolosità alta” o “media” da cui scaturiscono i due livelli di allerta di “attenzione” (allerta rossa) o di “preallerta” (allerta arancione), con livelli di ondate di calore da 2 a 3 (massimo).
“Amministrazioni comunali e sindaci – fa sapere il capo del Dipartimento regionale della Protezione Civile Sicilia, Salvatore Cocina – dovranno attivare urgentemente le procedure previste dal Piano di Protezione Civile Comunale per il rischio incendi anche di interfaccia e per le ondate di calore”. L’avviso straordinario è stato emesso al termine della riunione con il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, durante cui il Centro Funzionale Centrale ha illustrato le condizioni meteo climatiche dei prossimi giorni particolarmente favorevoli all’innesco di incendi e alla loro propagazione.
(ITALPRESS).

%d bloggers like this: