Regionalismo differenziato, Miccichè: “Documento unitario di tutto il Parlamento”

Condividi

“Sono soddisfatto perché si sta procedendo alla stesura di un documento unitario di tutta l’Assemblea”. Lo afferma il presidente dell’ARS, Gianfranco Miccichè, durante il dibattito a Sala d’Ercole sul regionalismo differenziato.

“Fin dall’inizio di questo dibattito ho auspicato che si arrivasse ad una soluzione unitaria – ha aggiunto Miccichè – non c’è dubbio che oggi sia una bella giornata per la Sicilia e per tutto il Parlamento. Era da tanti anni che non accadeva una cosa simile all’ARS”.

“C’è stato un dibattito serio e tranquillo, in cui il Parlamento ha dimostrato di essere meno scarso di come tanti lo vogliono fare apparire. Tutti i deputati hanno dimostrato di essere all’altezza di questo compito. Ora toccherà al governo regionale, che avrà a disposizione un mandato ampio, andare a trattare con Roma. E’ un bel momento perché tutti i partiti, compresi quelli che stanno oggi al governo nazionale, hanno detto di essere pronti a firmare lo stesso ordine del giorno”.

Leggi anche:  Palermo, bimba di 10 anni batte la testa e muore: stava facendo educazione fisica a scuola
https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2018/06/gianfranco-micciché-1024x683.jpg

One thought on “Regionalismo differenziato, Miccichè: “Documento unitario di tutto il Parlamento””

1 Pingbacks

  1. […] on. Danilo Lo Giudice ed al beneplacito del presidente del Parlamento siciliano, on. Gianfranco Micciché è  stata inserita nella legge di stabilità 2019 la norma che ha destinato al comune di Messina e […]

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *