sabato, aprile 17

Sicilia, alla palermitana Grs Petroli la rete carburanti della Erg nell’isola

Condividi

La palermitana Grs Petroli ha sottoscritto oggi con Erg Spa un accordo per la cessione della partecipazione, pari al 100% del capitale sociale, in Erg Oil Sicilia, società operante nel settore della distribuzione carburanti in Sicilia con una rete in brand Erg. A fronte della cessione totale del capitale di Erg Oil Grs Petroli si è impegnata a pagare un controvalore di 30 milioni di euro.

A fronte di tale operazione Grs Petroli, già proprietaria di una rete di punti vendita in Sicilia e partner già di Q8, consoliderà la propria posizione nel mercato del downstream integrato. Il progetto prevede un piano di re-branding su tutta la Rete mentre il closing dell’operazione è previsto entro la fine del 2014.
Esprime soddisfazione Davide Maniscalco, general manager della Grs Petroli, il quale dichiara che “l’operazione acquisitiva ha una importanza strategica ed è certamente coerente con la volontà di meglio posizionarsi nel mercato di riferimento”.
“L’acquisizione – ha aggiunto Maniscalco – è espressione di fiducia nell’economia locale verso la quale continuiamo a guardare con ottimismo, cercando di contribuire attivamente alla sua auspicabile crescita”. Grs Petroli è stata assistita da Giancarlo Ciacciofera e Sandro Rao di CapitaLink in qualità di financial advisor e da Gaetano Sangiorgi dell’omonimo studio legale. L’assistenza finanziaria all’operazione e’ stata accordata dal Gruppo Unicredit.
Sul fronte Erg, l’operazione, anche a seguito della cessione della Raffineria Isab, «è coerente con la strategia di valorizzazione degli asset» e rappresenta un ulteriore importante passo nel riposizionamento industriale in Sicilia di ERG che è presente con i 198 Mw di potenza eolica di Erg Renew e con i 480 MW di potenza dell’impianto Ccgt di Erg Power.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.