Tag: Mise

Mobilità sostenibile, 100 milioni per nuovi programmi d’investimento
Notizie

Mobilità sostenibile, 100 milioni per nuovi programmi d’investimento

Con una direttiva del Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli sono stati stanziati dal MiSE risorse pari a 100 milioni di euro in favore dei Contratti di Sviluppo per la mobilità sostenibile, che hanno l’obiettivo di sostenere gli investimenti delle imprese produttrici di beni e servizi nella filiera dei mezzi di trasporto pubblico su gomma e di sistemi intelligenti per il trasporto. Saranno finanziati i programmi d’investimento, coerenti con il Piano strategico nazionale della mobilità sostenibile, che puntano a: sviluppare e produrre nuove architetture di autobus, nell’ottica della migrazione verso sistemi di alimentazione alternativa, dell’alleggerimento dei veicoli, della digitalizzazione dei veicoli e dei loro componenti;ottimizzare e produrre sistemi di trazione a...
Sicilia, in arrivo aiuti per l’area di crisi industriale
Lavoro, Notizie dalla Sicilia

Sicilia, in arrivo aiuti per l’area di crisi industriale

È stata pubblicata dal Ministero dello Sviluppo Economico la circolare che avvia la selezione di iniziative imprenditoriali nei territori dei comuni della Regione Siciliana riconosciuti quali aree di crisi industriale non complessa ai sensi del decreto direttoriale 19 dicembre 2016. Le risorse finanziarie disponibili ai fini della concessione delle agevolazioni ammontano complessivamente a 15.565.686,80 euro e sono a valere sulle risorse del PON “Imprese e competitività” 2014-2020 FESR Asse III, sul regime di aiuto di cui alla legge n. 181/1989 e sul cofinanziamento della Regione Siciliana. L’avviso di selezione e gli aiuti alle aree di crisi in Sicilia sono adottati sulla base dell’Accordo di programma sottoscritto dal MiSE, da Invitalia e dalla Regione Siciliana il 16 maggio 2018 ...
Blutec, sindacati incontrano Di Maio: “I lavoratori sono stanchi”
Lavoro

Blutec, sindacati incontrano Di Maio: “I lavoratori sono stanchi”

Un tavolo intermedio rispetto a quello fissato al Mise per il 5 marzo, per sabato 23 febbraio a Termini Imerese a cui sarà presente il Ministro Luigi Di Maio. E' ciò che hanno ottenuto i sindacati dopo la giornata di protesta oggi a Roma, insieme ai sindaci del comprensorio di Termini Imerese. "Speriamo di ottenere risposte certe - commentano Ludovico Guercio segretario generale Fim Cisl Palermo Trapani e Antonio Nobile segretario provinciale Fim Cisl -. Il ministero sta accelerando le verifiche per la cassa, ci auguriamo che proprio il 23 si possa porre qualche certezza sul tavolo anche sul piano industriale di Blutec, i lavoratori sono stanchi”. Leonardo La Piana segretario generale Cisl Palermo Trapani conclude “con la protesta di oggi si è ottenuta un’attenzione del governo na...
Nel 2019 in avvio oltre 2mila cantieri per la banda ultra larga
News Sicilia

Nel 2019 in avvio oltre 2mila cantieri per la banda ultra larga

Si è svolta ieri la terza riunione del nuovo Comitato di indirizzo e monitoraggio sulle attività di potenziamento della rete infrastrutturale pubblica per la banda ultra larga (Comitato di indirizzo Infratel). Alla riunione, oltre ai componenti del Comitato, hanno partecipato il Consigliere giuridico Marco Bellezza, il Sottosegretario all’Istruzione Salvatore Giuliano e, per Open Fiber S.p.A., l’Amministratore delegato Elisabetta Ripa, il Responsabile relazioni esterne Andrea Falessi, il Direttore network & operations Stefano Paggi e, in rappresentanza della Regione Veneto, Idelfo Borgo. Durante l’incontro si è parlato dello stato di avanzamento dei lavori di realizzazione della BUL, con particolare attenzione allo sviluppo sul territorio e alle problematiche relative ai permessi d...
Faraone: “Di Maio diserta tavolo su Blutec per spartirsi poltrone dei sottosegretari”
Politica & retroscena

Faraone: “Di Maio diserta tavolo su Blutec per spartirsi poltrone dei sottosegretari”

“Non ci sono i parlamentari del M5S eletti a Termini Imerese, non c’è il principale interlocutore, il ministro Di Maio che diserta il primo incontro ufficiale su Blutec (ex Fiat) al Mise per spartirsi le poltrone dei sottosegretari a Palazzo Chigi. E’ una vergogna che va smascherata”. Così il senatore del Pd, Davide Faraone in una diretta Facebook con il deputato del Pd, Carmelo Miceli, davanti all’ingresso del Ministero dello Sviluppo Economico. “Siamo solo in due, con il sindaco di Termini e i sindacati ed è scandaloso perché quella di Blutec è una delle crisi aziendali più delicate del Paese e in gioco ci sono 700 posti di lavoro, 700 famiglie, un’economia dell’indotto e soprattutto lo sviluppo di un territorio a rischio di desertificazione economica. Insomma, mentre Di Maio ride...
Notizie

Rinnovabili nelle 20 isole minori: al via un progetto del Mise

Via libera al percorso per rendere le fonti rinnovabili l'asse principale del sistema energetico di 20 isole italiane minori non interconnesse alla rete elettrica del continente. Lo stabilisce un decreto del Ministero dello Sviluppo economico. Il provvedimento definisce gli obiettivi quantitativi del fabbisogno energetico delle isole in questione da coprire attraverso la produzione di energia elettrica e termica da fonti rinnovabili, gli obiettivi temporali e le modalità di sostegno degli investimenti necessari alla realizzazione. Per tali finalità saranno definiti dalla Autorità per l'Energia elettrica e il Gas gli incentivi a favore degli impianti a fonti rinnovabili, che saranno coperti da risorse ottenibili dalla riduzione delle integrazioni tariffarie attualmente erogate per la ...
Protocollo d’intesa dell’area di Gela, sindacati: “Accelerare su raffineria green”
News Sicilia

Protocollo d’intesa dell’area di Gela, sindacati: “Accelerare su raffineria green”

Si è svolto oggi presso il ministero dello Sviluppo Economico l'incontro, con il rappresentante del ministero dell'Ambiente, la Regione siciliana, il comune di Gela, l'Eni e le organizzazioni sindacali, per la verifica dello stato di avanzamento dell'applicazione del protocollo d'intesa dell'area industriale di Gela del novembre 2014, in particolare riferito al progetto di conversione della raffineria. I sindacati hanno richiesto una accelerazione degli investimenti sull'avvio della "green refinery" e sulla messa in produzione delle attività di up-stream. L'Eni ha illustrato lo stato degli investimenti effettuati e programmati che risultano solo in parte rispettosi della tempistica prevista dal Protocollo stesso, mostrando dei ritardi dovuti in gran parte alle lentezze degli inter autor...
Italtel e Regione firmano accordo di programma in Sicilia per ricerca e lavoro
Notizie

Italtel e Regione firmano accordo di programma in Sicilia per ricerca e lavoro

L'assessore regionale delle Attività produttive, Mariella Lo Bello, ha incontrato, insieme al proprio staff tecnico, i dirigenti di Italtel presso la loro sede di Carini, in provincia di Palermo. Nel corso dell'incontro, si legge in una nota dell'Assessorato, "sono state illustrate le novità della piattaforma informatica di nuova concezione, che centra tre obiettivi fondamentali: la difesa della salute; la città intelligente; lo sviluppo 4.0. L'assessore Lo Bello, prosegue la nota, "ha confermato la disponibilità alla firma di un accordo di programma con il Mise e l'Italtel, per un impegno di spesa di 750 mila euro, finalizzato a supportare la ricerca e incrementare sensibilmente l'occupazione". "L'impegno economico della Regione Siciliana equivale al 10% di quanto metterà in cam...
News Sicilia

Mercatone Uno, incontro al Mise per il rilancio

I Commissari Straordinari delle società di Mercatone Uno in Amministrazione Straordinaria (Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari) hanno incontrato ieri, al ministero dello Sviluppo Economico, i rappresentanti nazionali e territoriali delle organizzazioni sindacali, numerosi rappresentanti delle Regioni interessate ed i componenti della task force governativa che segue la Procedura di Amministrazione Straordinaria di Mercatone Uno, il gruppo italiano leader nella distribuzione del mobile e del complemento d’arredo, con circa il 10% di quote di mercato nel settore. L’odierno incontro si è svolto nell’ambito del costruttivo confronto avviato dai Commissari, sin dalla loro nomina, con le Istituzioni e le Parti sociali per monitorare l’andamento del Gruppo e le azioni volte alla ...
News Sicilia

Mercatone Uno: pubblicato il bando per la vendita del gruppo

In data 7 giugno 2016 è stato autorizzato l’avvio del processo di vendita dei Complessi Aziendali da parte del ministero dello Sviluppo economico, con il parere favorevole del Comitato di sorveglianza. Di conseguenza, in data odierna è stato pubblicato il bando internazionale per la vendita del gruppo Mercatone Uno, predisposto dai commissari straordinari Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari. Il bando internazionale è uno strumento fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi della Procedura di amministrazione straordinaria: salvaguardia aziendale, tutela occupazionale, soddisfazione dei creditori. Il bando disciplina la gara pubblica per la cessione del compendio aziendale relativo al core business del Gruppo (distribuzione del mobile e del complemento d’arredo), c...
News Sicilia

Mercatone Uno, via libera dal Mise al programma dei commissari

Il ministero dello Sviluppo economico ha autorizzato l’esecuzione del programma presentato lo scorso 5 ottobre, da Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari, commissari straordinari del Gruppo Mercatone Uno. Il programma prevede la prosecuzione dell’esercizio dell’impresa, in vista della dismissione in continuità del Gruppo Mercatone Uno. La cessione in continuità del Gruppo Mercatone Uno ad un operatore dotato di professionalità e risorse adeguate per il rilancio, dovrà avvenire entro un anno, mediante procedura competitiva, le cui modalità e termini saranno contenuti in un bando pubblico di prossima pubblicazione. La cessione del Gruppo in continuità, è stata ritenuta dai commissari straordinari, l’opzione strategica più opportuna, e gli otto mesi di gestione commissariale, ...