Sicilia all’avanguardia nella vigilanza bancaria

PALERMO – Il nuovo ordinamento bancario della Sicilia, votato qualche anno fa, dopo sessant’anni, impone una più stringente collaborazione con la Banca d’Italia. Oltre al riconoscimento alla Regione dei poteri di vigilanza per le banche regionali, c’è anche il potenziamento dell’Osservatorio sul credito in Sicilia: il lavoro dell’organismo dovrà svolgersi in sinergia con la Banca d’Italia. Su questo si è […]

» Read more