Non ci sono più soldi per i contratti di solidarietà

PALERMO – “In attesa di risolvere la priorità del rifinanziamento della Cig in deroga, i contratti di solidarietà (nei quali lo Stato copre il 50% della retribuzione dei lavoratori) sono l’unico strumento per dare respiro alle aziende in crisi. Ma nel primo trimestre di quest’anno le richieste sono raddoppiate rispetto a tutto il 2012 e non ci sono più fondi; […]

» Read more