Con un post sul suo profilo fb, si difende e attacca i giornalisti, rivelando di fatto anche la sua identità, uno dei 4 ragazzi arrestati, due giorni fa per violenza sessuale su una 18enne