Andrea Orlando presenta i candidati siciliani per il Congresso Pd

Condividi

Andrea Orlando presenta le liste dei candidati all’Assemblea nazionale in tutti i collegi della Sicilia. Liste composte prevalentemente da giovani, molte donne (tre sono le capilista), rappresentanti delle istituzioni e persone impegnate nella politica e nel sociale.

Tutte le liste della mozione Orlando, che in Sicilia è coordinata dal deputato nazionale Giuseppe Berretta, tengono insieme esponenti del partito e delle istituzioni, sindaci e amministratori, donne e giovani democratici, aggregando anche forze sane e produttive della società civile.

“I nostri candidati si distinguono per la presenza di giovani amministratori e giovani democratici e tante giovani donne: insomma siamo noi a mettere in pratica la vera ‘rottamazione’ – sottolinea Berretta – E poi in tanti hanno accettato questa bella sfida, sono stati coinvolti dalle idee di Orlando e sono entusiasti delle sue proposte, assessori e deputati regionali, parlamentari nazionali e appunto tanti giovani che vogliono un partito più unito per affrontare le sfide dell’Italia e del Sud”.

 

Ecco dunque tutti i nomi dei candidati, collegio per collegio.

Ad Agrigento (collegio 1) i candidati della mozione Orlando sono esponenti di rilievo del Pd, a partire dal capolista Massimo Ingiaimo, segretario del partito a Licata, uno dei centri più importanti dell’Agrigentino e in cui si combatte abusivismo e illegalità diffusa. Tra gli altri candidati, molti esponenti della società civile: Rosanna Oliveri, Luigi Fiore, Giusy Panepinto, Mario Mallia, Patrizia Mangiapane e Carmelo Colletto.

Nel collegio 2 (Enna – Caltanissetta), capolista è una donna: si tratta di Stefania Marino, consigliera comunale ad Enna. Gli altri candidati sono esponenti del Partito Democratico della provincia di Caltanissetta: Concetta Cataldo, Giuseppe Cammarata e Graziella Giordano.

Due le liste a Catania, composte da esponenti PD, sindaci, donne e giovani democratici, forze sane e produttive della società civile. Capolista del collegio Catania centro (collegio 3) è Giuseppe Berretta, deputato nazionale e coordinatore regionale della mozione, seguito da Concetta Raia (deputata regionale), Giuseppe Calogero Provenzano (giovane, democratico, esperto in Mezzogiorno, oggi ricercatore alla Svimez, per cui si occupa tra le altre cose di politiche di coesione), Federica Barbato (PD Pedara, esecutivo provinciale Giovani democratici di Catania), Niccolò Notarbartolo (consigliere comunale a Catania), Giusi Pedalino (PD San Gregorio), Giuseppe Sbriziola (PD Mascalucia) e Giovanna Scalia, assessore comunale a San Giovanni La Punta.

Leggi anche:  Primarie Pd, come e dove votare in Sicilia

La lista Catania provincia (collegio 4) è capitanata da Angelo Villari, assessore ai Servizi sociali del Comune di Catania e coordinatore provinciale della mozione Orlando, seguito da Antonina Puglisi (imprenditrice), Giuseppe Glorioso (sindaco di Biancavilla), Vincenza Meli (PD Bronte), Rosario Sandro Seggio (PD San Cono) e Tania Spitaleri (direzione regionale PD)

A Messina (collegio 5) capolista è il deputato regionale Filippo Panarello. Compongono la lista degli orlandiani anche Luciana Intilisano, Salvatore Chiofalo, Catia Giuliano, Gabriele Saporita (assessore comunale a Pace del Mela), Patrizia Dai, Simone Bongiorno, Maria Alberta Maniaci, Eddy Sanfilippo (coordinatore regionale Rete Dem Sicilia).

Due le liste anche a Palermo. Nel collegio Palermo città (collegio 6) capolista è Antonio Ferrante della Segreteria regionale PD e vice-coordinatore della mozione in Sicilia, la deputata nazionale Gea Schirò, Giuseppe Mirici (funzionario Ars), Rosanna Pirajno (ambientalista, ex docente universitaria), Andrea Merlo (avvocato assegnista all’Università di Palermo), Marisa Cuccì (insegnante), Giuseppe Firemi (geologo), Rossella Cellura (dipendente pubblica).

Nel collegio Palermo provincia (collegio 7) capolista è il sindaco di Ustica Attilio Licciardi, seguono Manuela Quadrante (consigliere comunale a Monreale), Pio Siragusa (già consigliere comunale di Corleone), Maria De Vincenzi (segretaria del Circolo PD di Roccapalumba), Emanuele Tornatore (consigliere comunale a Bagheria), Giuseppina Zafonti (circolo PD di Castellana, delegata Flai Cgil), Mommo Ferrara (Circolo PD di Partinico) e Marianna Candela (Circolo di Isola delle Femmine).

A Ragusa (collegio 8) capolista è Federica Giadone, una giovane democratica impegnata in politica sin dall’Università con l’UDU. Seguono Emanuele Occhipinti, Rosa Battaglia, Giancarlo Poidomani.

A Siracusa (collegio 9) guida la lista l’assessore regionale Bruno Marziano, seguono giovani ed esponenti del partito: Pamela Lamessa, Corrado Frasca, Patrizia Casella, Paolo Censabella.

Infine a Trapani (collegio 10) altra capolista donna: si tratta di Francesca Marano, consigliere comunale a Valderice e componente della direzione provinciale dei Democratici. Seguono Calcedonio Iemmola, delegato provinciale nella commissione per la mozione Orlando, Giuseppina Pizzo, Fabrizio Alloro e Valeria Pipitone.

https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2017/04/andrea-orlando-1024x512.jpeg

0 thoughts on “Andrea Orlando presenta i candidati siciliani per il Congresso Pd”

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *