Aumenta il costo di raccomandate e assicurate spedite tramite Poste Italiane

Condividi
Dal 10 gennaio 2017 aumenta il costo di raccomandate e assicurate spedite tramite Poste Italiane. Un annuncio è comparso sul sito delle Poste: la classica raccomandata per l’Italia, in particolare, passerà da 4,50 a 5 euro.

Ecco più in dettaglio le modifiche tariffarie:

1) Le tariffe della Posta Raccomandata saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso. Come già detto, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi – a titolo di esempio – varierà da 4,50 a 5,00 euro. Tale incremento sarà applicato anche alle comunicazioni connesse alle notifiche; cambieranno anche, con varie modalità, le tariffe per alcuni prodotti raccomandati particolari (Raccomandata PRO e raccomandata Smart).

2) Aumentano anche le tariffe della Posta Raccomandata Internazionale; in particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi per la Zona 1 (Europa e Mediterraneo) varierà da 5,95 a 6,60 euro.

3) Le tariffe dell’Atto Giudiziario saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso. In particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi varierà da 6,60 a 6,80 euro.

4) Le tariffe della Posta Assicurata saranno incrementate negli scaglioni di peso successivi al primo (cioè oltre i 20 grammi) e per tutti i valori assicurati previsti. Ad esempio, la tariffa per gli invii di valore fino a 50 euro e di peso da 20 a 50 grammi varierà da 6,90 a 7,25 euro; 5) anche le tariffe della Posta Assicurata Internazionale saranno incrementate negli scaglioni di peso successivi al primo.

Leggi anche:  Cinisi, commercianti in campo con “Sosteniamoci: Io Ti Regalo”

6) Inoltre, con riferimento ai servizi Pieghi di libri e Pieghi di libri a tariffa ridotta editoriale, ferme restando le rispettive tariffe di recapito (invariate), sarà incrementato il diritto di raccomandazione da 2,35 a 3,35 euro.