Colpo di scena a Trapani: Fazio si ritira dalla competizione elettorale

Girolamo Fazio si ritira dal ballottaggio. È un colpo di scena clamoroso quello che è accaduto a Trapani. Il candidato a sindaco ha annunciato il proprio ritiro dalla competizione elettorale. Fazio, il prossimo 25 giugno, avrebbe dovuto affrontare il ballottaggio con Pietro Savona, ma, a causa delle indagini giudiziarie che lo coinvolgono (è indagato per corruzione e traffico di influenze), ha deciso di gettare la spugna nonostante la vittoria la primo turno di domenica scorsa.

Il deputato regionale, sostenuto da Lista per Fazio, Uniti per il futuro, Progetto per Trapani, Trapani tua, Io ci sono, ha preso il 31,79% dei voti al primo turno e Savona, sostenuto da Pd, Cittadini per Trapani, Trapani svegliati, il 26,27%. Proprio ieri la Procura di Trapani ha depositato al Tribunale del Riesame il ricorso contro il provvedimento del Gip che lo scorso 3 giugno gli ha revocato i domiciliari rimettendolo in libertà.

Leggi anche:  Mafia, sequestro da 100 milioni a Catania a clan Santapaola-Ercolano

“La decisione irrevocabile di abbandonare la competizione elettorale e di dimettersi da deputato regionale” – ha annunciato Fazio che ha aggiunto che se nonostante ciò “dovessi essere eletto rinuncerei all’incarico”. Fazio quindi rimane uno dei due candidati al ballottaggio anche se invita la città a non votarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.