Covid: raddoppiato numero visitatori Isola dei Conigli Lampedusa

Gli accessi alla spiaggia dell’Isola dei Conigli, a Lampedusa, raddoppiano: è il risultato raggiunto al termine di una riunione che si è tenuta oggi alla Presidenza della Regione Siciliana alla quale hanno partecipato l’assessore regionale al Territorio ed Ambiente Toto Cordaro, il sindaco di Lampedusa e Linosa Totò Martello, il direttore della Riserva Naturale “Isola di Lampedusa” Angelo Dimarca (Legambiente), il Direttore generale dell’assessorato al Territorio e Ambiente Giuseppe Battaglia ed il responsabile dell’Autorità di Bacino in Sicilia Francesco Greco.

Isola dei Conigli


    Nel corso della riunione, che è stata richiesta dal sindaco Martello, si è discusso in particolare delle distanze da mantenere tra i visitatori per esigenze legate alle regole Covid, della normativa vigente in materia di dissesto idrogeologico e del provvedimento recentemente adottato dalla Riserva Naturale “isola di Lampedusa”, che gestisce il sito, che attualmente limita l’accesso alla spiaggia a 340 persone al mattino, ed a 340 nel pomeriggio.

Leggi anche:  Morte Viviana e Gioele, gip archivia l'inchiesta
>