Covid, tre nuove zone rosse in Sicilia e 11 proroghe

In Sicilia sono state istituite tre nuove ‘zone rosse’. Sono i comuni di Bolognetta, Santa Cristina Gela e San Cipirello’ nel Palermitano.


    Lo prevede un’ordinanza del presidente della Regione Nello Musumeci, adottata su richiesta dei sindaci e sulla scorta delle relazioni delle Asp, che ha prorogato anche le ‘zone rosse’ in altri 11 comuni. Il provvedimento, necessario a causa del numero elevato di positivi al Covid, sarà valido da domani a mercoledì 12 maggio. Le misure restrittive sono state prorogate a Baucina, Belmonte Mezzagno, Giardinello, Mezzojuso, Termini Imerese, Cefalù, nel Palermitano; Gela, in provincia di Caltanissetta; Mineo, nel Catanese; Cerami, in provincia di Enna; Fiumedinisi, nel Messinese; Lampedusa e Linosa, in provincia di Agrigento.

Santa Cristina gela Covid

Sono 782 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia, su 27.072 tamponi processati, con una incidenza del 3,8%,. La Regione è sesta per numero di contagi giornalieri.

Le vittime sono state 24 e portano il totale a 5.492. Il numero degli attuali positivi è di 24.592 con decremento di 294 casi. I guariti oggi sono 1.052. Negli ospedali i ricoverati sono 1.273, 39 in meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 152, otto in meno rispetto a ieri. La distribuzione tra le province vede Palermo con 217 casi, Catania 142, Messina 65, Siracusa 157, Trapani 38, Ragusa 32, Caltanissetta 79, Agrigento 42, Enna 10 (

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)