Covid, drammatico aumento dei morti a Palermo. I dati

Condividi

Drammatico aumento di morti per Covid a Palermo. Lo si evince dal Rapporto sull’andamento della mortalità giornaliera nelle città italiane aggiornato al 20 aprile 2021, a cura del Ministero della Salute e del Dipartimento di Epidemiologia SSR Regione Lazio.

Covid morti a Palermo

I dati contenuti nel rapporto confermano il drammatico incremento della mortalità totale nella città di Palermo già rilevato nei precedenti rapporti. In particolare, dopo una diminuzione registrata a febbraio, sia a marzo che nella prima metà di aprile si è registrata nuovamente una mortalità superiore all’atteso.

Nel mese di gennaio i decessi rilevati a Palermo sono stati 763, contro una media degli ultimi 5 anni pari a 684 (+79 decessi, pari a +12%).

Leggi anche:  Mafia, sequestro da 100 milioni a Catania a clan Santapaola-Ercolano

Nel mese di febbraio i decessi rilevati a Palermo sono stati 575, contro una media degli ultimi 5 anni pari a 588 (-13 decessi, pari a -2%).

Nel mese di marzo i decessi rilevati a Palermo sono stati 677, contro una media degli ultimi 5 anni pari a 619 (+58 decessi, pari a +9%).

Nella prima metà di aprile i decessi rilevati a Palermo sono stati 290, contro una media degli ultimi 5 anni pari a 276 (+14 decessi, pari a +5%).

Passando a un’analisi dei decessi settimanale, si rilevano dei picchi di eccesso di mortalità particolarmente elevati nella settimana dal 20 al 26 gennaio (+34,5%) e nella settimana dal 24 al 30 marzo (+40,3%). Nell’ultima settimana, dal 14 al 20 arile, si rileva un eccesso della mortalità dell’11,5%.

Leggi anche:  Mafia, sequestro da 100 milioni a Catania a clan Santapaola-Ercolano

In valore assoluto, dal 30 dicembre 2020 al 20 aprile 2021, a Palermo si sono registrati 2440 decessi, con un incremento di 160 unità (+7,0%) rispetto alla media degli ultimi 5 anni.