I viali della Palazzina Cinese sono stati intolati ai sovrani borbonici: il viale di accesso da piazza Niscemi è così diventato viale Ferdinandeo; i giardini sono stati dedicati alla regina Maria Carolina, e la piazza antistante alla casina Cinese a Carlo III. Hanno partecipato alla cerimonia i principi Don Pedro e Donna Sofia di Borbone delle Due Sicilie Duchi di Calabria e Conti di Caserta coi figli Don Juan, Don Pablo e Don Pedro di Borbone delle Due Sicilie, e Jaime e Charlotte di Borbone delle Due Sicilie Duchi di Noto.

Tra i presenti il sindaco Leoluca Orlando, il vicepresidente della Regione, Gaetano Armao, l’assessore Alberto Samonà, Antonio Bellaville direttore generale della “Bellaville Solutions General contractor”.

Dopo la svelamento delle targhe è stato inaugurato l’impianto scenico “La Reggia in trionfo” allestimento temporaneo che riproduce la reggia di Palermo “in trionfo per l’acclamazione, e coronazione della sacra real maestà di Carlo Infante di Spagna”.

(ITALPRESS).

https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2021/09/borbone-1.jpghttps://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2021/09/borbone-1-150x150.jpgredazioneProvince sicilianePalazzina Cinese
I viali della Palazzina Cinese sono stati intolati ai sovrani borbonici: il viale di accesso da piazza Niscemi è così diventato viale Ferdinandeo; i giardini sono stati dedicati alla regina Maria Carolina, e la piazza antistante alla casina Cinese a Carlo III. Hanno partecipato alla cerimonia i principi Don...