Spataro: non sopporto magistrati che si sentono Giovanna d'Arco

TORINO – «Non sopporto più i colleghi che si propongono come gli unici eroi che lottano per il bene, mentre tutto attorno c’è il male, loro sono una sorta di Giovanna d’Arco, alla continua denuncia dell’isolamento in cui si trovano, che peraltro non ha nulla di eccezionale, ma è una condizione tipica del nostro lavoro. Non sopporto l’andare in piazza […]

Continue reading »