Il sindacato del Friuli, insieme a quello romano e siciliano, ha avviato un’azione al fine di dare attuazione alle leggi sull’equo compenso per i giornalisti non dipendenti