Così il cemento aggredisce le coste in Sicilia

Il 61% della costa in Sicilia è ricoperto da immobili, case, spesso abusive, o altri edifici. Solo il 21% è tutelato da vincoli. Per il resto, il confine tra mare e cemento spesso è molto incerto. E’ quanto emerge dall’ultimo studio di Legambiente Sicilia sullo stato della costa nella nostra regione.  “Questo ci deve fare riflettere – dice Gianfranco Zanna, […]

» Read more

Mafia e cemento, gli arresti di Castellammare e le "infiltrazioni" nell'antimafia

Sono tante le reazioni all’operazione antimafia “Cemento del Golfo” che ha portato all’arresto di alcuni esponenti di Cosa Nostra a Castellammare del Golfo, che imponevano i fornitori di calcestruzzo alle aziende. E tra loro è stato arrestato anche un imprenditore che faceva parte dell’associazione antiracket di Alcamo. Sulla vicenda interviene il presidio locale di Libera: Le notizie apprese dalle varie […]

» Read more

Cemento depotenziato al porto di Castellammare del Golfo, indagini chiuse

Chiuse le indagini sui lavori al porto di Castellammare del Golfo, un appalto da 40 milioni di euro, aggiudicato nel 2005 e al centro di mille polemiche. La Procura di Trapani ha notificato quattro richieste di rinvio a giudizio per altrettante persone: Mario Giardina, direttore del cantiere del porto, Leonardo Tallo, direttore dei lavori nominato dall’assessorato regionale ai lavori Pubblici, Rosario […]

» Read more